La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • VIII Festa del libro e della letteratura: è arrivata “Libertina, la libreria ambulante”

    Pubblicato il marzo 29th, 2017 Max Nessun commento

    E’ posizionata in bella vista, sulla piazzetta davanti la scuola Pascoli, Libertina, la biblioteca ambulante su due ruote sistemata in una roulotte.

    Il progetto del libraio nomade, Giovanni Lauritanoe lo scrittore Angelo Riccobene prevede anche i laboratori “Libertina e Tupingimatangi per animazioni, racconti ritagli e riusi” e sul precinema, per bambini da 6 a 10 anni. Ma la festa del Libro è anche laboratorio di ritmo, musica emozioni con lo sperimentatore musicale Michele La Paglia che sta lavorando con tantissimi bambini e ragazzini in vista dell’evento di sabato 1 aprile, ore 11, piazza VI Dicembre dal titolo “Suoni, ritmi, parole, emozioni in festa”. E proseguono gli appuntamenti de Il Leggistorie con Un bar al giorno,  storie itineranti in non luoghi della città. Dopo l’incontro di ieri, al bar Etoille, domani alle ore 11:00, ILEGGISTORIE saranno al Bar d’Italia e alle ore 18:30 alla Tommy’s Wine Enoteca mentre venerdì 31, sempre alle 18:30, l’appuntamento è al Paccamora biobar. Mercoledi 29 marzo, alle 9 all’Università Kore, Istituto Confucio, Laboratori Interculturali: narrazioni di fiabe in lingua araba e cinese per la scuola primaria e dell’infanzia. E su prenotazione sarà possibile effettuare una visita guidata alla Biblioteca di Ateneo. Alle 11 lo scrittore e poeta Flavio Santi incontra gli alunni del Liceo Classico Colajanni mentre dalle ore 9:00, alla scuola media Pascoli, l’autore del libro “Basta compiti”, Giunti Editore, Maurizio Parodi, terrà un laboratorio di scrittura “CreAttiva” e la scrittrice eritrea di discendenza italiana, Erminia dell’Oro incontrerà sempre gli alunni della Pascoli. L’avvocato con la passione per il riciclo artistico e il riuso Daniela Gugliemaci, dell’Albero dei Colori, propone agli alunni della De Amicis, il laboratorio “Personaggi in forma”. Alfredo Stoppa, scrittore ed editore è all’istituto comprensivo Mazzini di Valguarnera con “Che storie le storie” e il poliziotto scrittore ennese Carmelo Pecora, dalle 15,30, è alla scuola Pascoli per incontrare gli studenti. Chiude il ricco programma un altro poliziotto scrittore, anch’egli di Enna, Vito Giunta, che, alle ore 18,30, alla Galleria Civica, presenta il suo primo libro “Aghar” Eunoedizioni. Dialogano con l’autore, la maestra e scrittrice, Fenisia Mirabella, Alfredo Stoppa e l’editore Emilio Barbera.

     

    Lascia un commento