La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Urso esamina Pasquasia – Il sottosegretario invitato dalla Commissione d’inchiesta

    Pubblicato il agosto 12th, 2009 Max Nessun commento

    (articolo del 30 aprile 2009 apparso su “La Sicilia”)
    Il sottosegretario allo sviluppo economico, Adolfo Russo a Enna per discutere sulla miniera di Pasquasia.
    L’invito arriva dopo il lavoro proficuo promosso da parte della commissione speciale istituita dal consiglio provinciale per valutare l’ipotesi di una ripresa produttiva della miniera. E’ dalla fine di novembre che fu istituita la commissione d’inchiesta sulla commissione di Pasquasia e il suo presidente, il consigliere provinciale Giuseppe Regalbuto, ha attivato tutti i canali per fare degli studi e arrivare a conclusioni sullo sfruttamento del sito.
    “Un lavoro assiduo da parte del presidente della provincia Monaco – riferisce il presidente della commissione d’inchiesta su Pasquasia, consigliere provinciale, Giuseppe Regalbuto – e di tutti i rappresentati di varie categorie.
    Ottimo l’apporto dell’on. Enzo Fragalà il quale presentò un’interpellanza e dove si parlò del problema di Pasquasia.
    Adesso la venuta del sottosegretario sicuramente sarà un momento importante per decidere sul futuro del sito in cui si trova il materiale estrattivo più puro a livello mondiale”.
    Nel 2002 Enzo Fragalà, rappresentante di An, era onorevole alla camera dei deputati e presentò un’interpellanza su Pasquasia inerente la vicenda dello sfruttamento dei giacimenti di sali potassici dell’ isola, sottoscritta da oltre 50 parlamentari tra cui moltissimi siciliani, e discussa il 5 giugno 2002. Il sottosegretario al ministero delle attività produttive, Adolfo Urso, potrebbe arrivare verso la metà di maggio, in un momento in cui la questione ha riscosso interesse non solo all’ente provincia di Enna ma anche a quella di Caltanissetta ed Agrigento. L’invito istituzionale è a firma del presidente del consiglio di Enna, Massimo Greco ed è nato dopo l’istituzione e il lavoro della commissione su Pasquasia per valutare l’ipotesi di una ripresa di attività produttiva.
    Il consigliere provinciale Giuseppe Regalbuto presentò un punto all’ordine del giorno al consesso provinciale dopo che un deputato all’Ars si era pronunciato sul trasferimento dei fanghi tossici di Priolo nel sito dismesso di Pasquasia. Dallo scorso 3 marzo l’assessorato regionale aveva predisposto un sopralluogo sul sito.

    RENATO PINNISI

    Lascia un commento