La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Università Kore, facoltà Ingegneria: “Apprendistato di ricerca” per i propri laureati con imprese. Domande entro giovedì 23 marzo. Sottoscrizione dei contratti di lavoro entro fine mese.

    Pubblicato il marzo 16th, 2017 Max Nessun commento

    L’università Kore aiuta i propri neoingegneri a trovare posto, dopo gli studi, nel campo professionale. E a tale riguardo ha pubblicato un avviso rivolto ai neo laureati in Ingegneria civile magistrale per l’attivazione di Progetti di ricerca grazie per la sottoscrizione di contratti di “apprendistato di ricerca” con società ed imprese private.

    Queste hanno sottoscritto un protocollo con l’università Kore grazie al supporto tecnico di Anpal Servizi, Programma FixO YEI. L’ateneo ennese è quindi riuscito a creare ed organizzare tali sinergie e poi ha lanciato l’annuncio rivolto ai propri laureati in Ingegneria e agli studenti che conseguiranno la stessa laurea nella sessione straordinaria dell’anno accademico 2015-2016. I candidati non devono però avere un’età superiore a 29 anni. La Kore dispone di richieste di società interessate a sottoscrivere tali contratti di apprendistato di alta formazione. Chi intendesse proporre la propria candidatura deve fare pervenire l’istanza, indirizzata al presidente dell’Università degli Studi di Enna “Kore” e redatta secondo il modello predisposto dall’ateneo, entro il termine perentorio delle ore 12 di giovedì 23 marzo 2017 all’Ufficio Protocollo dell’università, ubicato nel padiglione di Ingegneria e Architettura di via delle Olimpiadi n. 4 – 94100 Enna. Attenzione l’università Kore non risponde di eventuali disguidi postali o di malfunzionamenti telematici dipendenti da cause non proprie (ritardi, illeggibilità di documenti o di file, etc). Non farà neppure fede il timbro postale e la selezione delle candidature sarà effettuata direttamente dalle imprese sulla base del curriculum e di un eventuale colloquio. La sottoscrizione del contratto avverrà entro e non oltre il 31 marzo 2017, data ultima per l’utilizzo degli incentivi sull’apprendistato di alta formazione. L’ateneo ennese ha tra gli obiettivi facilitare l’inserimento dei propri laureati nel mondo del lavoro, accompagnandoli sia durante la frequenza che nel periodo successivo alla laurea.

    prof. Giovanni Tesoriere

    A tal fine la Kore ha creato da tempo una specifica struttura denominata UKE PASS – Placement, Apprendistato e Servizi che progetta, pianifica e realizza iniziative volte a rafforzare le relazioni tra gli studi accademici e il mondo del lavoro. In questo modo riesce ad offrire un costante supporto ai propri studenti e laureati. L’intesa con ANPAL servizi – Programma FixO YEI individua l’Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca come strumento privilegiato di transizione dall’istruzione universitaria al mondo del lavoro e dell’impresa. Un percorso che è stato immediatamente sposato da società ed imprese interessate all’assunzione di giovani laureati con la sottoscrizione di regolari contratti di apprendistato di “Alta Formazione e Ricerca”. Tale percorso è normato dal D.lgs 81/2015 e del DM 12 ottobre 2015. Dopo aver firmato il contratto il giovane ingegnere apprendista verrà seguito da un Tutor formativo universitario ed uno aziendale che dovrà in particolare favorire l’accoglienza e l’inserimento dell’apprendista nell’impresa, affiancare ed assistere il giovane nella formazione interna e trasferire le competenze necessarie allo svolgimento delle attività lavorative. Tale contratto di apprendistato di alta formazione permette ai giovani laureati di accedere al mercato del lavoro con un regolare rapporto di lavoro, sviluppando competenze professionali necessarie per una specifica professione o ruolo aziendale maturando, nel contempo, un’esperienza di ricerca che lo specializza per le esigenze dell’azienda. L’intera procedura è assistita e sostenuta dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali e supportato tecnicamente da ANPAL servizi.

    Lascia un commento