La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Uniti nel valore della Sicurezza: partecipazione, responsabilità e solidarietà

    Pubblicato il aprile 7th, 2009 Max Nessun commento

    dsc02267
    di Fabio Fazzi
    Nei giorni 3 e 4 Aprile a Perugia è stato celebrato il primo congresso nazionale “costituente” dell’ UGL-Polizia di Stato avente come tema “Uniti nel valore della Sicurezza: partecipazione, responsabilità e solidarietà”. Dopo un lungo e proficuo rapporto di collaborazione nell’ambito della Federazione Sindacale di Polizia si è affermato un nuovo modello partecipativo e di rappresentanza. Interpretando al meglio e con coraggio lo spirito dei tempi e dimostrando il desiderio di effettivo cambiamento si è fornito un esemplare modello di esemplificazione dell’Organizzazione Sindacale riuscendo a unire le storie, i percorsi e le ideedi tre sindacati storici della Polizia di Stato: Sodipo, Lisipo e Rinnovamento Sindacale. L’unificazione di queste organizzazioni è l’espressione di un progetto unico ed innovativo nel panorama sindacale della Polizia di Stato che, in controtendenza rispetto ai fenomeni di disgregazione della rappresentanza degli interessi del personale, recepisce la forte richiesta di unità che viene dalla “base”. All’evento hanno preso parte tutte le delegazioni territoriali che hanno votato quale Segretario Generale Cristiano Leggeri e


    Presidente Nazionale Antonio Scolletta. Presente anche una delegazione ennese costituita da Amico Romano, Segretario Generale Regionale, i delegati rappresentati la Questura di Enna, Gaetano Menzo, Segretario Generale Provinciale, Mario Giannotta, Matteo Bertino, Carlo Di Dio Perna, Marco Algeri e Fabio Fazzi Segretario Provinciale Vicario per la Questura di Caltanissetta unitamente a Roberto Costanzo (Segretario Provinciale Generale CL) e Fabrizio Mondarini (Segretario Provinciale Amministrativo CL). Si tratta di un forte progetto di rinascita sindacale che,ereditando e fondendo valori, culture, intelligenze e passioni delle donne e degli uomini che ne anno parte, rappresenterà un sicuro punto di riferimentoper il potenziamento dell’attività di tutela dei diritti del personale della Polizia di Stato. Particolarmente impegnati in questo progetto anche Renata Polverini, Segretario Generale UGL e Antonio Manganelli Capo della Polizia che hanno preso parte all’evento. Durante la fase dei lavori è pervenuto un messaggio di augurio e stima da parte del Presidente della Camera Gianfranco Fini.

    Lascia un commento