La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Una piazza a Pompeo Colajanni invece che a Pino Rauti

    Pubblicato il agosto 19th, 2017 Max Nessun commento

    Giovani di Sinistra della Provincia di Enna

    « In questi giorni abbiamo assistito ad una polemica imbarazzante, generata dalle parole di un dirigente nazionale del Partito Democratico originario della Città di Enna, ma poco conosciuto nel nostro capoluogo di provincia, che ha gettato parecchio discredito sul nostro territorio.

    Questi ha sostenuto, con poca conoscenza della storia e dei valori della nostra Costituzione, che sia un gesto “alto e nobile” quello di intitolare in un paesino una via a Pino Rauti, fascista repubblichino e fondatore di Ordine Nuovo, aggiungendo a questa considerazione degli incomprensibili paragoni con personaggi centrali della Storia repubblicana italiana come P.Togliatti e N.Iotti. A nostro parere, questa è una posizione insostenibile per un esponente politico in quanto fuori dai valori di riferimento della nostra Repubblica, fondata sull’antifascismo e sul sentimento democratico e popolare nato con la Liberazione del 25 Aprile. Pertanto non possiamo che prendere le distanze da queste parole e condannarle nella loro totalità. È evidente, tuttavia, che tutti quanti noi, in quanto sinceri antifascisti, dobbiamo un gesto importante ai nostri concittadini. Per questo chiediamo che si dia un segnale: non solo chiediamo che facciano lo stesso i rappresentanti delle istituzioni locali, come Sindaco, Giunta e Consiglio, ed i rappresentanti politici di tutti i partiti e movimenti del centrosinistra in particolare, prendendo le distanze e condannando il gesto. Ma proponiamo di intitolare una piazza o una via di una certa importanza a Pompeo Colajanni, partigiano antifascista ennese col nome “Comandante Barbato” e liberatore della città di Torino, per dare finalmente lustro alla tradizione antifascista del nostro territorio e lanciare un monito a tutti coloro che pensano di poter dimenticare ed oltraggiare il nostro passato ed i nostri valori.

    Giovani di Sinistra della Provincia di Enna (gruppo ex Giovani Democratici)»

    Lascia un commento