La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Ugo Grimaldi: “Che il centrodestra s’impegni sul progetto. Il candidato vincente alla presidenza della Regione c’è ed è Nello Musumeci”

    Pubblicato il agosto 14th, 2017 Max Nessun commento

    Ugo Grimaldi

    Nel centrodestra regionale il bailamme domina. Ogni giorno spuntano candidati e pretendenti nuovi. C’è chi entra e chi esce. Ma c’è anche chi si diverte, pro domo sua, a mettere in giro notizie sbagliate o fuorvianti.

    Il coordinatore regionale di Energie per l’Italia Ugo Grimaldi si sente preso di mira e sento preso di mire l’intero percorso costruito fino ad oggi. E quindi ribatte per fare chiarezza: “Il nostro è un movimento che fa riferimento a Stefano Parisi ed è presente in tutta Italia. Anche in Sicilia è ormai diffuso capillarmente con autorevoli e numerose presenze in ogni provincia”.

    Insomma ci siete?

    “Ci siamo eccome lo dimostrano i sondaggi e lo dimostreremo con i fatti e con i voti. Daltronde questo è progetto che è nato parecchi mesi addietro, grazie anche a Gianfranco Miccichè, coordinatore regionale di Fi. Lui ha creduto così tanto in Parisi che lo fece sbarcare in Sicilia e gli organizzò una grandissima manifestazione a Palermo. Noi abbiamo partecipato e coerentemente continuiamo nel nostro percorso altri invece si vorrebbero sfilare cambiando posizione”.

    Nel centrodestra attuale le posizioni sembrano diversificate?

    “Mi ricorda il titolo di una commedia di Pirandello “Uno, nessuno e centomila”. Oggi c’è un candidato, domani nessuno e poi centomila. Ma qui non è il problema del candidato ma del progetto che vogliamo mettere in campo per salvare la Sicilia dalla sicura distruzione. Non si tratta di continuare a far governare chi ha fatto male ma ancora peggio. Consegnare la nostra isola ai 5 Stelle, ad un movimento litigioso e incapace. Nelle città dove governano stanno distruggendo tutto e l’esempio principe è Roma con la Raggi”.

    Uno scenario poco esaltante. Lei cosa propone ai patner del centrodestra?

    “Ci stiamo impegnando con tutte le nostre forze su cosa ci divide, quindi sbagliamo. Invece dobbiamo immediatamente cambiare registro per assicurare la rinascita alla Sicilia”.

    Bisogna partire dal candidato presidente?

    “Non c’è tempo per fare le primarie. In atto abbiamo un candidato vincente, Nello Musumeci, attorno al quale ci possiamo ritrovare tutti. Al mio amico Armao dico che nella squadra di Nello c’è posto per tutti e ognuno può ricoprire lo spazio che più gli si addice. Con lui alla testa possiamo giocare per vincere. Voglio lanciare un appello accorato a coloro che si sentono di centrodestra: lavoriamo assieme per costruire un progetto per far rinasce la Sicilia. Il candidato vincente l’abbiamo, Nello Musumeci,– conclude Ugo Grimaldi – c’è bisogno della volontà di tutti per centrare l’obbiettivo”.

    Lascia un commento