La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Trasferta ostica per la Pallamano Haenna

    Pubblicato il novembre 2nd, 2007 Max Nessun commento

    www.pallamanoenna.com
    Una trasferta ostica quella che si propone per la E-Working Unikore Pallamano Haenna, alla ripresa del campionato di serie A-1 di pallamano maschile sabato 3 novembre, sul parquet dei toscani dell’Ambra. Il team di Poggio a Caiano in provincia di Prato, infatti neo promosso nella massima serie, ha sei punti in classifica tanti quanti ne ha la formazione ennese. Quindi una vittoria per entrambe potrebbe aprire interessanti prospettive per il prosieguo del torneo. L’Ambra ha costruito la sua attuale classifica, vincendo per due volte in casa rispettivamente contro Alcamo e Mezzocorona ma perdendo altrettante volte in trasferta in quel di Imola ed Ancona. Senza dubbio il migliore attacco dell’Ambra è la “difesa” visto che con sole 101 reti subite come Cologne e Bolzano è la meno perforata del torneo e dove i due “baluardi” più importanti di una “rocciosa” ma corretta difesa “sei-zero” sono rappresentati da i gemelli Alessio ed Andrea Freschi. Inoltre ottime sino a questo momento le prestazioni dell’esperto portiere Ippolito Vannucci. In attacco invece si distinguono il centrale italo-argentino Morlacco ex Gaeta e Fasano che oltre ad essere un esperto organizzatore di gioco in queste prime quattro giornate di campionato ha realizzato 21 reti, lo straniero terzino destro mancino Bednarek che di reti ne ha realizzate 18 e i due gemelli Alessio ed Andrea Freschi rispettivamente terzino sinistro e ala destra che hanno realizzato 17 reti ciascuno.

    Quindi un collettivo quello allenato dall’italo-brasiliano, Sergio Cavicchiolo. ex giocatore della nazionale azzurra guidata dal tecnico Croato Lino Cervar, che sicuramente in questo torneo farà parlare di se. La E-Working Unikore Pallamano Haenna si presenta a questo confronto reduce dalla bella quanto importante vittoria casalinga ottenuta contro il Noci. In queste due settimane il tecnico ennese Mario Gulino ha avuto la possibilità di poter recuperare gli acciaccati Santi Lo Manto e Daniele La Placa. Rimane ancora qualche dubbio per Gianluca Di Vincenzo che continua ad accusare un forte fastidio ad un polso. Ma è molto probabile che l’atleta stringerà i denti e scenderà regolarmente in campo. Sarà invece operato la prossima settimana per l’asportazione di un menisco il terzino destro Antonio Nicolosi mentre il terzino sinistro Fabrizio Di Vincenzo operato lo scorso 12 ottobre per la ricostruzione dei legamenti crociati del ginocchio destro ha già iniziato la fase di rieducazione. Ma per vederlo nuovamente in campo si dovrà attendere ancora qualche mese. “Sappiamo che questa trasferta per noi si presenta molto insidiosa – ha detto il Direttore Generale della E-Working Unikore Pallamano Haenna Luigi Savoca – l’Ambra soprattutto in casa è una squadra molto pericolosa. Ma entrambe ci troviamo in una posizione di classifica abbastanza tranquilla. Quindi di sicuro si assisterà ad un bel match. Noi andremo a giocarci senza nessun timore le nostre chance. Se poi il campo decreterà che loro saranno più forti di noi, stringeremo la mano facendogli i complimenti”. Tutti coloro che volessero ulteriori informazioni sulla E-Working Unikore Pallamano Haenna potranno collegarsi con il sito ufficiale della società, www.pallamanoenna.com.

    Lascia un commento