La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Tavolo tecnico per Cisl e Comune di Agira

    Pubblicato il Mar 6th, 2018 Max Nessun commento

    Carmela Petralia

    Altra tappa per la Cisl e la Filca ennese che, qualche giorno fa, hanno incontrato il Sindaco del comune di Agira, l’On. Maria Greco.

    L’incontro si colloca, infatti, tra le iniziative che la Cisl ha attivato da qualche mese nei confronti delle amministrazioni comunali per sollecitare e condividere con le stesse percorsi virtuosi da mettere in atto se necessari e al fine di incentivare gli interventi sulla viabilità, edilizia scolastica, infrastrutture e recupero del centro storico. L’amministrazione comunale di Agira, nel corso dell’incontro, ha informato il sindacato che per quanto attiene l’edilizia scolastica sono stati attribuiti tre importanti finanziamenti per la messa in sicurezza e la riqualificazione energetica delle scuole del Comune, precisamente uno per la scuola Marconi e gli altri due per la scuola media. Inoltre sono previsti vari interventi, già oggetto di gara d’appalto, quali ad esempio: il rifacimento e la ristrutturazione cimiteriale, la realizzazione della piazza centrale, il rifacimento del campo sportivo e di alcune strade interne. La nota dolente rimane la tratta Agira – Gagliano Castelferrato, ove sono stati interrotti i lavori da numerosi anni, rallentando di fatto la viabilità di un non poi cosi breve tratto di strada, che in caso contrario, collegherebbe i due Comuni con grande facilità. E’ inconcepibile che ancora oggi la strada risulti impercorribile, ha ribadito il sindacato, ed è chiaro a tutti che il completamento della stessa risulterebbe vantaggioso per l’intera zona Nord, potendo altresì velocizzare il raggiungimento dell’autostrada. La Cisl si attiverà per chiedere alle istituzioni preposte e ai sindaci dei Comuni interessati un incontro ad hoc, con l’apertura di un tavolo tecnico a tal proposito. E’ indispensabile che la ex Provincia dia al più presto una risposta agli annosi problemi che la mancanza di infrasrutture e di collegamenti viari crea a questo territorio, continua il sindacato, magari promuovendo un’ interlocuzione con le amministrazioni comunali e le parti sociali nell’interesse del rilancio e della valorizzazione della nostra provincia.

    Lascia un commento