La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Sull’acqua la CGIL chiede lumi a Monaco

    Pubblicato il Novembre 1st, 2009 Max Nessun commento

    di Libero
    Con una nota a firma del Segretario Generale della Cgil Michele Pagliaro, e del Segretario Generale della categoria Filcem Pietro Arena, la Cgil di Enna ha richiesto un incontro al Presidente dell’Ato Idrico n. 5, Dr. Giuseppe Monaco sulla gestione dell’acqua. Per la Cgil è urgente ed indispensabile un confronto su questioni importanti come: carta dei servizi idrici, stato dei lavori di rifacimento della rete idrica in provincia, introduzione delle nuove tariffe in applicazione delibera assembleare n. 15 del 28 maggio 2009, modalità restituzione del canone di depurazione nei casi di inattività del servizio in applicazione del D.L. n. 208/2008-


    convertito nella Legge n.13/2009 e stato delle relazioni sindacali con la società concessionaria Acquaenna. Nella nota la Cgil scrive di essere fermamente convinta che l’Acqua è un bene essenziale dell’Umanità e che, in una fase di profonda crisi come quella che sta attraversando il Paese, e in particolare la provincia di Enna, i servizi pubblici, efficienti ed efficaci, assumono il ruolo di “primi ammortizzatori sociali” idonei a garantire una migliore qualità di vita a tutti i cittadini. L’impegno della Cgil va nella direzione di tutelare i fruitori del servizio ed i lavoratori del settore.

    Lascia un commento