La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • SiciliaAmbiente s.p.a. è subordinata all’ATO rifiuti

    Pubblicato il Settembre 21st, 2010 Max Nessun commento

    di Massimo Greco
    Non capisco come si possa pensare di promuovere un contenzioso tra la società d’ambito EnnaEuno e la sua controllata SiciliaAmbiente s.p.a.. La procedura dell’in house per l’affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti in tutto il territorio provinciale, fermo restando i vizi di legittimità riscontrati dal CGA, comporta l’ingresso della controllata nel plesso organizzativo della società d’ambito. Sussiste in questo modo un rapporto non di autonomia tra i due soggetti (ATO e società controllata) quanto piuttosto, in chiave sostanziale, di subordinazione gerarchica: il modello dell’in house, infatti, implica che la società di gestione sia priva di una propria autonomia imprenditoriale e di capacità decisionali distinte da quelle della società d’ambito di cui costituisce, come efficacemente descritto in dottrina, un “prolungamento organizzativo” (Tar Puglia, sez. I, sent. 24/02/2010 n. 622).

    Lascia un commento