La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Sicilia Futura Giovani, prima assemblea provinciale

    Pubblicato il Marzo 31st, 2017 Max Nessun commento

    Si è tenuta a Enna domenica scorsa presso la segreteria di via Roma 411, la prima assemblea provinciale del movimento di Sicilia Futura Giovani.

    L’incontro ha avuto come tema principale lo spopolamento dei centri storici con la relativa crisi economica e del lavoro che colpisce principalmente i giovani. Un motivo questo che porta tanti di loro a partire verso Paesi stranieri. “Un fenomeno – si legge nella nota dei giovani di Sicilia Futura – che comporta una grande perdita di risorse umane e di competenze con il relativo spopolamento delle città. Al fine di arginare questo fenomeno una buona proposta è ripartire dal territorio con delle progettualità mirate alla valorizzazione e promozione paesaggistico naturale e culturale, a favore di percorsi agroalimentari che rimettono al centro l’enorme ricchezza delle città dell’entroterra della provincia di Enna che potrebbe rappresentare un grande volano economico e di attrazione turistica. L’assemblea si è svolta alla presenza dell’Onorevole Salvatore Cardinale, il quale ha incoraggiato proposte e progettualità in questa direzione e si è reso disponibile a sostenere e supportare lo sviluppo del territorio ennese e dei giovani. Oltre a questo si è parlato anche dell’esigenza di creare delle opportunità di lavoro e impiego in spazi condivisi, in disuso o in stato di abbandono, azioni utili per fare incontrare giovani favorendo lo scambio di idee e lo sviluppo. Un’assemblea basata sul confronto e sulla condivisione progettuale, da qui la proposta di redigere un progetto da poter condividere con tutti i gruppi provinciali e dotare le rispettive amministrazioni di riferimento, proposta accolta dai gruppi di Barrafranca e Villarosa che hanno contribuito attivamente alla seduta assembleare. Presenti all’assemblea il Responsabile Regionale di Sicilia Futura Giovani, Giacomo Filippone che in linea con la segreteria ennese ha accolto la proposta di redigere una progettualità da condividere con tutte le sezioni provinciali. Buona la prima, c’è molto lavoro da fare e ci attiveremo per creare delle proposte valide con tutto il gruppo di Sicilia Futura, secondo Stefano Iannello segretario provinciale giovani, bisogna risolvere la difficoltà nell’intercettazione di fondi e risorse da poter investire per lo sviluppo del territorio e del tessuto imprenditoriale, un problema che affligge la Sicilia e soprattutto il territorio ennese che per molte volte ha visto sfumare delle occasioni di sviluppo e la perdita di fondi utili da investire in impresa e territorio”.

     

    Lascia un commento