La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “Scrivano che la Repubblica è fondata su Scilipoti”

    Pubblicato il aprile 20th, 2011 Max 20 commenti

    On. Bersani – PD

     

    20 responses to ““Scrivano che la Repubblica è fondata su Scilipoti”” Icona RSS

    • Non bisognerebbe neanche parlarne …..!!!!E’ talmente idiota …..visto che questa frase è stata detta da quella grande mente dell’on.le Bersani.Bisogna ignorare tutto ciò che dice questa nostra schifosa opposizione di sinistra . Un pò come avviene nelle aule del parlamento quando parla Di Pietro . I deputati e senatori della maggioranza abbandonano l’aula. Così le nefandezze e i discorsi sgrammaticati che dice se le canta e se le sente solo lui e suoi degni affini.
      In un paese dove la sinistra e l’opposizione anzicchè fare programmi alternativi e costruttivi per il paese , o critiche sensate e che possano servire almeno a far riflettere la gente , fa ” solo ” esercizio quotidiano di e pensa solo ad istigare odio con giornali,tv e quant’altro , cosa volete aspettarvi.
      Meglio allora una repubblica fondata su Scilipoti che una patria con politici come : Di Pietro, Bersani, Fini , Bindi , Veltroni , Rutelli , e ….. la lista e ancora molto lunga … purtroppo.!
      Devono rassegnarsi il governo andrà ancora avanti , sino al termine delle legislatura … grazie anche all’on.le Scilipoti e , per ora , ci teniamo questa maggioranza di governo … alla loro faccia !!!
      LoisPast

    • Nel commento di prima Manca : esercizio quotidiano di : antiberlusconismo radicale .-
      LoisPast

    • complimenti!!!!!
      anche lei è uno di “quelli” che crede alla storia della nipote di Mubarak.

    • loispast

      complimenti adesso capisco perchè Berlusca è al governo (grazie a persone come lei)

    • Cari lettori di libermente ” paolo e antonio ” visto che avete espresso una vs. opinione sul mio commento , voglio ricordare : a paolo” che meglio credere alla storia di ruby rubacuori che ricordare la storia della ford transit di marrazzo… meglio , molto meglio la ford escort ;
      ad antonio dico guardi che ci sono , fortunamente , oltre dodici milioni di persone in italia che come me credono sia meglio il berlusca oggi che un governo di sinistra domani …. che le ricordo portava avanti i valori dei pacs , di gay e travestiti… e mi fermo ma c’erano dentro tante , tante , altre amenità che forse Lei ha dimenticato , o che forse Lei gradisce maggiormante , rispetto a chi crede , sopratutto ,nei valori della famiglia e ad altri valori che meglio sa interpretare a mio avviso la nostra destra , nel ns. amato paese!

      LoisPast

    • Cara LoisPast, faccio fatica a credere che ciò di cui scrive possa ergersi a fondamento logico di quanto pensa in maniera autentica e nella sua intima onestà intellettuale. Tali interventi scomposti, non Le si addicono. Pertanto, poiché presumo di conoscerLa come individuo razionale e coscienzioso, non scriva tali castronerie. Diversamente, mi costringe ad interventi a gamba tesa che potrebbero condurLa a rivedere le sue affermazioni esternate, a mio avviso, in modo parecchio sibillino. Detto ovviamente in via preventiva, senza polemica alcuna, ma con tanta stima ed affetto.

      Tony

    • Per loipost
      Il passato è “ieri” io, come tanti altri cittadini di questa martoriata nazione, viviamo oggi ed abbiamo bisogno di programmi per “domani” il fututro.
      Il futuro non è berlusconi e nemmeno coloro che gli vanno dietro sacrificando la propria dignità.
      Occorre aria nuova nella politica non necessariamente di centro sinistra.

    • Caro sig Paolo ,
      Ora ci siamo , concordo pienamente con lei su questo!
      Io comunque , se la può riguardare , non sacrifico la mia “dignità” di uomo libero che crede in determinati valori per nessuno.
      Aggiungerei a quello che lei asserisce una precisazione però, occorre sì aria nuova ma certamente non con il centro sinistra , che mi creda non sa dove sta di casa l’aria nuova.
      Buona Pasqua
      LoisPast

    • x Tony,
      tralascio la parte iniziale del tuo intervento , facendo presente però che sono un lui e non una lei come credo di capire tu abbia reputato , anche perchè ho avuto modo di intendere che non hai ben compreso il sottofondo ironico delle mie affermazioni . Mi soffermo , solo , sulla parte finale evidenziando che , a prescindere dalle ns. idee che possono o meno piacere , occorre avere ” s e m p r e ” rispetto per chi non la pensa come noi , pertanto , non minacciare interventi a ” gamba tesa ” come li chiami tu…. suona male, capisci!!
      Comunque , dato che ti conosco , credo che noi due siamo molto più vicini , nel ns. pensiero sulla politica di quanto tu creda!
      Ciao.
      Buona Pasqua anche a te ed ai tuoi cari.
      LoisPast

    • Caro LoisPast, non so perché, ma, il tuo nome l’avevo affiancato ad una donna di mia conoscenza. Ad ogni buon conto, rispetto certamente le tue idee, anche se non condivido ciò che tu hai affermato riguardo ai gay, i travestiti ed i “diversi”. Non condivido le tue idee perché, anche costoro, amano, seppure in maniera diversa. Su questo argomento, la tua affermazione mi ha irritato parecchio: da qui la mia minaccia dell’intervento a gamba tesa. Io intervengo sempre brutalmente quando chiunque si permette di denigrare pubblicamente il sentimento dell’Amore. Sentimento che può essere tra uomo e donna, tra Uomo e animale, tra uomini e uomini e tra donne e donne. E’ sempre il sentimento dell’Amore che va al di là di tutto. Sull’appartenenza politica, stendo un velo anche per il sottoscritto che è delusissimo dell’operato di Fini: “Un politico a cui credevo molto e per il quale mi sono speso, in prima persona, tramite “Generazione Italia”. Adesso seguo molto il giornalismo d’inchiesta: Travaglio, Gomez, Luca Tele, Ingroia ecc… e non disdegno Grillo che, anche se crudo e scurrile, dice il vero, infatti: “Sono tutti quanti dei cadaveri. Devono andare a casa, tutti.” Mi fa piacere che, almeno tu mi conosci. Mi auguro di non averti indisposto, particolarmente, con il mio intervento e ti auguro di trascorrere, serenamente, la Santa Pasqua. “Ad maiora”!

      Tony

    • Caro Tony,
      come vedi era come ti dicevo io …!!
      le tue parole sul sentimento dell’amore io le faccio mie in toto e concordo pienamente con il tuo pensiero.
      Ho affermato , in occasione del mio commento sulla frase del giorno in merito all’oggetto , qualcosa di diverso dalla tua interpretazione.
      Io asserisco che meglio trovarsi con “questo” governo che abbiamo che con un governo di sinistra che , per le cose che ha fatto nell’ultimo governo Prodi mi ha indignato profondamente .
      Ma vedi il discorso diventerebbe troppo lungo per farlo via web.
      Ciao.
      LoisPast

    • Penso che l’eloquenza delle mie parole, non lasci adito ad alcun dubbio su come la penso in merito a questo Governo. La verità inconfutabile è che quest’ultimo ha fallito clamorosamente: sia politicamente, sia eticamente, mettendo profondamente “in forse”, a livello internazionale, la sua credibilità ma soprattutto quella della nazione. E’ sicuramente un Governo che esploderà perchè fondato sul mercimonio più bieco. Sono convinto che i primi segnali di insofferenza arriveranno alle amministrative. Per essere chiaro, io sono per un governo alla Renzi, alla Vendola, alla Chiamparino. Questa è la sinistra emergente. E pur non essendo un uomo di sinistra, riconosco in questa tipologia di politico la volontà di volere governare, in gran parte, vicino ed a favore della collettività. Il mio sogno sarebbe quello di vedere al Governo del Paese una classe dirigente composta da nuovi intellettuali emergenti, giovani e coscienziosi, capaci di operare per il bene della nazione con l’aiuto di tecnici che intervengano solo per dipanare le matasse composte da trappole burocratico amministrative ormai complicatissime e mortali per tutti. Ciò detto, penso sia ovvio che sono profondamente deluso dall’operato di questa classe dirigente a tutti i livelli: comunale, regionale, nazionale. Escludo quella provinciale, perché, grazie alla nuova giunta formata da professionisti competenti e coscienziosi, sta dando un piccolo segnale al territorio. Il segnale che si può fare qualcosa a riguardo: basta volerlo.

      Tony

    • Stavolta non sono per niente su questa linea – Vendola … lasciamo perdere … penso allora di essermi sbagliato quando ti dicevo che siamo piuttosto vicini in merito al ns. comune pensiero politico. Siamo molto lontani.
      Un saluto..
      LoisPast

    • Su Vendola si può o meno essere d’accordo sulla scelta di vita e sul suo modo di essere. Ma è sotto gli occhi di tutti, che gran parte dei pugliesi lo rieleggerebbe ad occhi chiusi. Infatti ne elogiano, a ragion veduta, le qualità amministrative, assieme all’assessore Nicastro, soprattutto sulle politiche volte alla tutela dell’ambiente e alla gestione dei rifiuti. La tua considerazione su Vendola, e di conseguenza la colpa che gli imputi, a mio modesto avviso, si basa solo ed esclusivamente sul fatto di essere un Gay. Non penso che questo,nel terzo millennio, possa essere additato come pregiudicante, né possa essere considerato un corretto parametro di valutazione sull’operato politico di un individuo.

      Saluti
      Tony

    • Non me ne frega assolutamente niente delle tendenze sessuali di Vendola.
      Io non sono per niente d’accordo sulle tante cose sbagliate che va dicendo a destra e a manca .
      Non condivido minimamente il suo pensiero politico .
      Vendola vuole rapperesentare solo la parte nuova della sinistra nel ns. paese , ma credo sia meglio la vecchia della nuova.
      Almeno quella si rivolgeva alla gente , a tutta la gente , e non solo a quella parte che è in grado di capire ” l’Alta Politica ” di Vendola .
      LoisPast

    • Allora mi dovresti spiegare come mai Vendola e così acclamato dalla sua gente. Ti dico solo un paio di cose che valgono per tutte. La Puglia è la prima regione in Italia ad avere superato quanto richiesto dal “Protocollo di Kioto” 20% di E.R. entro il 2020 per quanto riguarda l’energia prodotta da fonti rinnovabili, questo è un caso ? La puglia ha raddoppiato la differenziata dal 2005 ad oggi, infatti, è al 15%. Anche questo è un caso ? A Vendola va tutta la mia stima ed ammirazione per avere già fatto queste due azioni virtuose, in una terra che non è l’evoluto Nord ma è il profondo Sud. Questo fa tanto, anzi, tantissimo. Proprio su Vendola ti suggerirei di leggere il suo libro: “C’è un’Italia migliore”. Forse non condividi il suo pensiero politico perchè lo sconosci. Concludo: prova a dare un’occhiata all’impennata di consensi che sta avendo SEL, come mai ? Prova a dare un’occhiata alla perdita di consensi del PDL, come mai ?

      Saluti

      Tony

    • X TONI
      MA non so più che dirti e cosa pensare di te .
      Io avevo creduto che tu fossi schierato a destra mica a sinistra.
      Ho comunque rispetto del tuo attuale pensiero ed il fatto che magnifichi l’uomo politico Vendola , dici anche di aver letto un suo libro ,dimostra un tuo particolare interessamento al loro operato.
      Non sono convinto però del fatto che la gente ,in merito al consenso politico , sia passata a dare la maggioranza dei consensi alla sinistra , come mi pare di capire , tu sostieni.
      Anch’io sono molto deluso dalla politica , ma resto , per quanto mi riguarda , sempre schierato saldamente a destra .
      Ciao.
      LoisPast

    • Caro loispast, dopo le esperienze fatte sulla mia pelle, la mia attuale posizione partitica non è più identificabile, né a destra, né a sinistra. In questo regime affaristico-mediatico, potrei essere considerato “un Girondino”. Tant’è che in questo momento mi sento molto vicino al “Movimento 5 Stelle” che non è un partito e vola al di sopra delle appartenenze politico partitiche in senso stretto. Mi sento altresì affine a quella schiera di intellettuali che hanno deciso di influenzare concretamente la politica dall’esterno, senza sporcarsi le mani. Guai per un intellettuale puro, mischiarsi con questa politica sporca. Lo potrà fare, successivamente, quando ci sarà più pulizia e qualche “buona stella” accenderà la miccia dell’Etica. Ho preso atto che la politica, così come considerata negli “anni che furono”, ha cessato di esistere. Pertanto, adesso vanno sostenuti solo coloro che dimostrano, con il loro operato, che mettono in pratica una politica del fare a favore della collettività, con coraggio ed abnegazione. E’ cambiato il parametro di valutazione dell’operato politico, caro loispast. Tutto il resto è vacua retorica e paccottiglia: distrae dall’operato autentico. Se poi ti riferisci alle ideologie: “peggio che andar di notte”. Quindi, capirai bene, che “valore” possa avere destra e sinistra. Solo un “valore” meramente storico nostalgico, ma, meno che mai, reale o meglio pragmatico.

    • Caro Tony ,
      mi sono appena svegliato e , come prima cosa , mi è capitato di leggere sul mio portatile che ieri notte era rimasto acceso sulla presente pagina web di “Liberamente ” il tuo commento .
      Lo sai ……
      penso tu abbia ragione nell’affermare le cose che hai detto .
      Magari potremmo formare un gruppo di ” Neo Girondini ” e rifare quello che fecero nel passato , in una parte d’europa , taluni uomini che diedero vita ad un simile movimento di opinione che , per l’appunto , influenzava , da”esterno , la politica del tempo.
      In fondo bisogna sempre guardare alla storia .
      Nel ns. movimento potremmo , magari , chiamare a farne parte diversi amici che abbiamo in comune.
      Potremmo parlarne se sei d’accordo !!
      Buona Giornata .
      LoisPast

    • Ottima idea. Svelami il tuo nome autentico e ne parleremo concretamente. Scrivimi una mail all’indirizzo: alarocca66@gmail.com

      Se vuoi, ti garantisco l’anonimato.


    Lascia un commento