La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Scoperta scientifica all’Oasi di Troina

    Pubblicato il Febbraio 1st, 2009 Max Nessun commento

    di Ivan Scinardo
    Il direttore dell’Unità Operativa complessa di Pediatria e Genetica Medica, dell’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Oasi di Troina, Corrado Romano, è uno dei tre ricercatori italiani che partecipa allo studio internazionale che ha permesso di ritrovare nell’1% di pazienti epilettici europei e nordamericani un difetto genetico comune. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista scientifica ”Nature Genetic”, ed è possibile visionarla on line: (http://www.nature.com/ng/journal/vaop/ncurrent/abs/ng.292.html). Ricercatori internazionali hanno identificato un difetto genetico associato ad epilessia sul cromosoma 15. Si tratta della perdita di un piccolissimo –


    (1,5 Megabasi) segmento del cromosoma 15 nella regione q13.3. Finora, la delezione di piccoli segmenti cromosomici non era stata mai legata a malattie complesse come l’epilessia. 44 autori hanno partecipato a questo studio, e gli unici tre italiani sono il Dr. Marco Fichera, la Dr.ssa Daniela Luciano ed il Dr. Corrado Romano dell’IRCCS Oasi di Troina. Gli altri autori provengono dalla Germania, dall’Austria, dalla Danimarca, dall’Olanda, dalla Svizzera, dalla Francia e dal Nordamerica.

    Lascia un commento