La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “Sbaglia chi continua ad anteporre i pur legittimi interessi di parte a quelli della collettività”

    Pubblicato il agosto 4th, 2010 Max 9 commenti

    Bank of Jamaica
    Creative Commons License photo credit: *Tom [luckytom] 

    Massimo Greco – Presidente del Consiglio Prov.le

     

    9 responses to ““Sbaglia chi continua ad anteporre i pur legittimi interessi di parte a quelli della collettività”” Icona RSS

    • Liborio La Vigna

      condivido

    • Monaco, giusto?

    • Noto che l’amico del PDL-FI vive in un altro pianeta. E’ ovvio che non è né terrestre né ennese. Lui parla di Monaco, Provasse un po’a guardare a casa sua…
      “E’bene che ognuno guardi nelle proprie case e rifletta prima di esternare affermazioni che lo rendano poco credibile, screditandolo clamorosamente.”

    • Se per voi di AN, essere per tutta la provincia di Enna, significa essere di un altro pianeta…ben venga che noi del PDL vicino all’onorevole Leanza siamo considerati degli extraterrestri. Noi non badiamo a poltrone o incarichi…bensì chiediamo che si rispettino i partiti e i rispettivi dirigenti! Gli ex An non avendo consenso vogliono crearlo considerando la provincia come un esclusiva proprietà loro invece, caro amico, la nostra amata provincia TUTTA ha bisogno di cure e di bravi amministratori che pensino al bene della stessa piuttosto che sfruttarla fino a fine legislatura…

    • Sicché questa giunta non sarebbe composta da bravi amministratori ? Bene, allora suggeritela voi una giunta composta da “bravi amministratori.” Monaco lo ha detto chiaramente: “A chi non va bene questo governo, che voti la sfiducia e lascerò la Provincia.” Il resto, è solo un parlarsi addosso contornato da inutili slogan.

    • Nessuno ha detto che la giunta non sia composta da bravi amministratori…
      Sappi che Monaco può anche dimmettersi lui stesso, visto che può contare solo su 8 consiglieri di 24 che compongono il consiglio provinciale e che dunque non può approvarsi nulla neanche in seconda seduta!! Dovrebbe semplicemente constatare il suo fallimento politico e dimettersi di conseguenza!

    • Monaco non si dimetterà: non ha motivo di dimettersi. Questo è quello che vorreste voi e gli “amici” vostri. E’ chiaro che se verrà fatto ostruzionismo gratuito su progetti spendibili per il territorio, sarà un fantastico autogol che si farà chi percorrerà questa strada. Ciò verrà messo a conoscenza dell’opinione pubblica che, in sede elettorale, sarà stimolata a ricordarsene doverosamente e responsabilmente. Sarebbe bene che sostenesse, piuttosto, chi ha buoni propositi e la squadra giusta per dare un input propositivo al territorio evitando inutili beghe che finirebbero per danneggiare la nostra collettività. Provate a pensare ed agire in maniera costruttiva anziché distruttiva. I problemi politici, è bene risolverli diversamente ed in altre sedi. La gente non c’entra nulla.

    • Scusa PDL-FI ma come fate ancora a parlare di Leanza, dopo quello che ha combinato in Provincia, al comune di Enna e al comune di Nicosia….mha!

    • Ma questo commentatore che si nasconde dietro la sigla PDL-FI legge i giornali? Ha letto l’articolo del giornale di sicilia che vede agli ultimi posti l’On. Leanza per attività parlamentare nonostante lo stesso si trovi alla 3° legislatura. Si può pure essere tifosi di qualcuno ma nascondere l’evidenza è da ottusi!!


    Lascia un commento