La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “Sanità e affari. Il business della salute dei cittadini. I farmaci per i sani”.

    Pubblicato il Maggio 23rd, 2013 Max Nessun commento

    16_29_are_f1_455_resize_526_394

    di Riccardo Fiscella

    Alla lezione dell’Accademia Nazionale della Politica prevista per domani venerdì pomeriggio presso l’auditorium del Liceo Linguistico di Enna-Bassa saranno presenti l’AVV. LUCA BASILIO BUCCA  (Esperto in Bioetica) e l’AVV. NINO MANCUSO (Esperto in Politiche Sanitarie).

    Tema: Per quanto in sanità si tenda all’idolatria dei dati di spesa,  alla fine i giudizi su di essa sono ambigui perché dipendono dalle convinzioni politiche di chi la giudica, dagli interessi in ballo, dalle differenze geografiche, dalle esperienze personali. Le discussioni sulla sostenibilità, sul sistema multi pilastro, sulle mutue, ne sono un imbarazzante esempio. Se la sanità come si dice è “tutto sommato buona”, non ha senso che essa sia una priorità e meno che mai che essa abbisogni di riforme, anche se i dati sono tanto gap quanto glup. Se la sanità è “tutto sommato buona ma insostenibile” essa diventa una anti-priorità  contro i cittadini  perché toglierà loro  i diritti costituzionali, anche se i dati sono tanto “gap” quanto “glup”.

    Lascia un commento