La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Politica: Terrana le “ragioni del progetto” Udc/Noi con l’ Italia

    Pubblicato il Gennaio 19th, 2018 Max Nessun commento

    On. Decio Terrana

    “In un articolato quadro sociale, dove le vicende della politica non sono spesso comprese dall’ opinione pubblica,  la condivisa costruzione della lista UDC/Noi con l’Italia costituisce un elemento che fornisce “chiarezza e rappresentanza” per i valori moderati e il programma che esprime.

    La storia politica dell’ Italia è stata caratterizzata da una forte presenza moderata, oggi più che in passato, si avverte l’ esigenza di costruire un grande partito di centro, che possa  rappresentare con vigore e determinazione le esigenze di numerosi cittadini lontani dagli “estremismi e dalla facile demagogia”. A questo va aggiunto le numerose sollecitazioni del Santo Padre e del mondo ecclesiale rivolte ad un maggiore impegno nei confronti della politica concepita come “generoso e gratuito servizio a favore della comunità”

    Ieri, 99° anniversario dell’ appello di Don Luigi Sturzo ai “liberi e forti”, è stato l’ occasione per ricordarci l’ esigenza di impegnarci nella costruzione di  una “nuova identità di partito popolare ” che sia espressione delle realtà emergenti che operano nei territori, nel mondo del lavoro, di quello associativo, delle imprese, dei giovani e soprattutto delle famiglie.

    Oggi sarebbe un “errore storico”, pensare ad un partito di notabili e selettivo, deve essere invece espressione e trovare solido fondamento nei valori che trovano nel Partito Popolare Europea piena rappresentanza, garanzia, identità e pluralità.

    Il partito nuovo non può essere costruito soltanto sulla base di un cambiamento emozionale dell’immagine esterna; occorre che sia “credibile” e “dialogante” con tutti ma soprattutto con l’ universo giovanile spesso lontano dalla politica e facilmente influenzabile dal facile populismo. Occorre che sia vicino alle esigenze dei cittadini e utilizzi i moderni strumenti della comunicazione sociale per coinvolgere tutti in un percorso di sana e responsabile partecipazione politica contro la “sterile protesta”.

    Un partito di proposte e di impegno, che condivida l’ esigenza di una maggiore solidarietà e di un maggiore sostegno nei confronti delle politiche occupazionali e familiari. Il nostro Paese sta vivendo l’inverno demografico più difficile della sua storia e tante domande scuotono e interrogano società e politica, trovo utile in tal senso esprimere la piena condivisione all’ appello lanciato dal presidente del Forum delle Famiglie con il  #pattoXnatalità. Servono interventi coerenti nella durata, e non semplici aiuti occasionali.

    Occorre una politica di lungo periodo che veda nella Famiglia un investimento irrinunciabile con politiche economiche e fiscali serie e strutturali

    Il progetto messo in campo con la lista UDC/Noi con l’Italia, costituisce un importante elemento di novità politica e siamo certi di meritare la fiducia degli elettori, a loro dobbiamo dedicare la nostra passione politica e il nostro impegno per costruire insieme un’ Italia più forte, più sicura, più solidale, più competitiva in Europa e nel mondo”.


    Lascia un commento