La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Piano sosta. L’assessore Scillia ai consiglieri leghisti: “Proposte formulate in ritardo e poco originali”

    Pubblicato il Ott 1st, 2018 Max Nessun commento

    L’assessore Biagio Scillia

    Mi dispiace constatare – dice l’assessore comunale Biagio Scillia – che le osservazioni al Piano sosta dei due consiglieri della Lega arrivino con un po’ di ritardo, atteso che già da molti mesi, ancor prima che lo stesso Piano entrasse in vigore, ci confrontiamo continuamente con i cittadini e i commercianti, fino all’ultimo confronto costruttivo che abbiamo avuto su richiesta dei residenti del centro storico, dove loro erano assenti.

    Dopo tutto lo studio che hanno fatto non si sono accorti che il pagamento con il bancomat è abilitato fin dal primo giorno e che è già in corso un positivo confronto con i commercianti per l’aumento della sosta oraria. Il gruppo della Lega, poi, non ha notato che questa amministrazione ha già più che dimezzato i costi, in particolare per i residenti che, rispetto a prima, pagano l’86% in meno. Stiamo, inoltre, già lavorando sul tema della riduzione dei costi offrendo, al contempo, servizi. Per questa ragione non sarà una riduzione da sbandierare ai quattro venti per puro spirito di contrarietà a ciò che si sta facendo, ma sarà ancorata ad una seria valutazione dei risultati alla fine di un’analisi dell’attuale applicazione del Piano sosta. Non resta che augurarsi – conclude Scillia – che il successivo “studio” dei consiglieri leghisti sia un po’ più innovativo, magari con proposte originali”.

    Lascia un commento