La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Pergusa: rifacimento asfalto e cordoli, per un 2018 ricco di competizioni, manifestazioni e test

    Pubblicato il settembre 17th, 2017 Max Nessun commento

    Il presidente del Consorzio Ente Autodromo di Pergusa Mario Sgrò

    La “24 Ore di Sicilia” inizialmente prevista il prossimo 28-29 ottobre 2017 viene rinviata , di intesa con il promoter Gruppo Peroni Race al 24-25 marzo 2018.

    La competizione di durata assumerà però carattere Internazionale (ammesse vetture Turismo, G.T. Prototipi e LmP3), celebrando l’anniversario dei “60 anni” dalla prima gara disputata all’Autodromo di Pergusa (8° Premio Pergusa, 30 marzo 1958), aprendo anche la “Stagione Motoristica Ennese” che tornerà ad ospitare gare di Campionato Italiano nell’ambito dei Racing Week-End di AciSport. Il cambio di data si è reso necessario, per provvedere al rifacimento del manto asfaltato e ammodernamento dei cordoli, interventi questi, non più rinviabili ed indispensabili per l’ottenimento dell’omologazione dell’impianto e conseguenti rinnovi licenze, internazionale FIA (già scaduta nello scorso mese di luglio) e nazionale AciSport- Csai (in scadenza a marzo 2018). Per la definizione della tipologia di lavori è stato necessario attendere le prescrizioni dettate dalle Federazioni Sportive Automobilistiche, pervenute ieri giovedì 14 settembre, a seguito dell’ispezione periodica avvenuta lo scorso 19 luglio e discusse nella riunione della Commissione Circuiti F.I.A. del 29 agosto u.s.. I lavori, il cui inizio è previsto nel periodo di fine ottobre/inizio novembre e la cui durata non sarà superiore alle quattro/cinque settimane, si svolgeranno nel periodo di chiusura alle competizioni dell’impianto (novembre/marzo), nel rispetto del regolamento della riserva naturale orientata “Lago di Pergusa”. Questo periodo di sosta peraltro non influirà sul calendario agonistico, permettendo così di rispettare la norma dettata dalla FIA che obbliga ad una sospensione delle attività nei 60 giorni successivi al rifacimento dell’asfalto. (dalla data di fine lavori). Le migliorie dovrebbero consentire sin dalla prossima stagione il ritorno di appuntamenti motociclistici ed eventi FMI, oltre che alcune delle principali competizioni automobilistiche. Da aprile a ottobre 2018 l’Autodromo di Pergusa potrà pertanto organizzare ed ospitare competizioni internazionali e nazionali di automobilismo; test, collaudi e manifestazioni non agonistiche, oltre agli eventi non motoristici, permettendo il più ampio utilizzo delle strutture e dell’impianto arricchendo il redigendo calendario 2018. L’Autodromo di Pergusa si avvia pertanto a poter essere funzionante ed attivo tutto l’anno.

     

    Lascia un commento