La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Pergusa: è forse la volta buona per il completamento dell’ex Ciss

    Pubblicato il febbraio 12th, 2018 Max Nessun commento

    Il Comitato promotore per la difesa dei diritti dei cittadini apprende con soddisfazione la notizia dalla stampa che finalmente si completeranno i lavori della casa di accoglienza ex CISS di contrada Pollicarini.

    “E’ una bella notizia – dice il presidente Gaetano Vicari – apprendere del finanziamento di un milione e 400 mila euro per le parti esterne e due milioni di euro per l’acquisto di attrezzature del centro”. Dentro il Comitato sono contenti poiché nel 1996 furono proprio loro ad avanzare la proposta della realizzazione di un Centro interprovinciale per i malati fisici e psichici. Una proposta che trovò l’immediata sensibilità dell’allora sindaco di Enna ing. Antonio Alvano e del direttore dell’U.S.L. Di allora dott. Francesco Naro. Il Comune individuò nell’edificio dell’ex CISS, costruito nel 1958 e poi abbandonato la struttura idonea e ordinò dei saggi per verificare in quale stato tecnico si trovasse. Vennero incaricati l’ing. Gagliardi di Enna e l’ing. Cerami dell’Università di Palermo, che relazionarono positivamente. Il direttore dell’USL si impegnò per ottenere i finanziamenti necessari che furono di 16 miliardi di lire. “Ecco perché – continua Vicari – il Comitato è soddisfatto per gli altri finanziamenti annunciati a favore della Sanità che possono migliorare i servizi in favore degli utenti e degli assistiti. Restiamo fiduciosi per l’avvio al più presto delle procedure per l’affidamento dei lavori con le gare di appalto, così finalmente potrà realizzarsi questa opera buona e lodevole, per molti malati sfortunati”. Vicari conclude: “Grazie a tutti coloro i quali sono stati impegnati e quelli che ancora lo saranno per la realizzazione e il funzionamento di questa grande opera benefica così importante”.

    Lascia un commento