La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Pergusa contrada Piano Monelli. Nuovi orari per il conferimento dei rifiuti

    Pubblicato il novembre 1st, 2018 Max Nessun commento

    Emanuela Guarasci

    “I residenti di contrada Piano Monelli di Pergusa – afferma la consigliera comunale del Pd Emanuela Guarasci – potranno finalmente conferire i rifiuti in orari più consoni, dalle 17,00 alle 7,00 e in maggior sicurezza.”
    Questo l’esito del consiglio comunale dello scorso 31 Ottobre, nel corso del quale è stata approvata all’unanimità la mozione presentata dal gruppo del Partito Democratico, prima firmataria la Emanuela Guarasci, per come parzialmente emendata durante i lavori d’aula.

    Con la mozione è stato chiesto al Sindaco di slittare l’orario ultimo per conferire i rifiuti in questa area di Pergusa, dalle ore 6.00 del mattino alle ore 9.00 e di prendere tempestivamente provvedimenti contro la costante presenza di pericolosi cani randagi.
    Il gruppo PD, nel presentare tale mozione, ha fatto riferimento alla petizione popolare presentata dai residenti di Piano Monelli lo scorso 20 agosto. Con suddetta petizione, sottoscritta da circa cinquanta famiglie, si chiedeva l’ampliamento della fascia oraria mattutina per il conferimento dei rifiuti, al fine di garantire una maggiore sicurezza dei cittadini costretti giornalmente a buttare i loro rifiuti in bidoni della raccolta ubicati in aperta campagna, in una zona poco illuminata e normalmente frequentata da branchi di cani randagi.
    “Nel corso del dibattito in aula – conclude la Guarasci – considerata la resistenza da parte delle forze di maggioranza ad accogliere per intero tali istanze seppur formalizzate dai cittadini in uno strumento di democrazia diretta, la mozione è stata parzialmente emendata e poi votata all’unanimità, modificando così l’orario di conferimento dei rifiuti dalle ore 17.00 alle ore 7.00 (ciò nelle more che parta il servizio di raccolta tramite le piattaforme) e impegnando l’Amministrazione a intervenire a tutela dei cittadini per la risoluzione dell’annoso problema randagismo anche in tale zona.

    Lascia un commento