La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Perde ancora la Pallamano Haenna

    Pubblicato il novembre 16th, 2008 Max Nessun commento

    di Riccardo Caccamo
    Una sconfitta che ha dell’incredibile e dove i padroni di casa devono solo recitare il mea culpa quella casalinga di sabato 15 novembre per la Pallamano Haenna contro l’Aetna Mascalucia, per 26 a 27 nella quarta giornata di andata del campionato di serie A-2 di pallamano maschile. Gli ennesi hanno in pratica buttato al vento una vittoria che per quasi tutto l’arco dei 60 minuti avevano avuto in pugno, arrivando ad avere in più frangenti del match, sino a cinque reti di vantaggio, subendo la rete della vittoria finale degli avversari a 10 secondi dal termine su tiro franco dai sette metri. Ma addirittura a meno di tre minuti dal termine, i gialloverdi conducevano con tre reti di scarto, in superiorità numerica e con gli avversari che schieravano, in porta, a causa dell’espulsione temporanea di due minuti dell’estremo difensore, un giocatore non di ruolo portiere. Ma gli atleti del tecnico Mario Gulino, si lasciavano prendere dal panico ed invece di controllare il risultato commettevano una serie di grossolani errori che consentivano agli etnei di recuperare il gap ed addirittura segnare la rete che consentiva loro di conquistare i tre punti. Con questa sconfitta la Pallamano Haenna, dopo quattro giornate, rimane ancora ferma a quota zero in classifica. Una situazione sicuramente difficile ma la classifica ancora abbastanza corta consente agli ennesi di poter recuperare nel prosieguo del torneo, i punti necessari per conquistare la salvezza. –


    La situazione più paradossale è che la Pallamano Haenna malgrado non abbia ancora conquistato un punto si trova in una condizione di differenza reti di solo – 8, meglio di formazioni che la precedono come il Mascalucia, – 9, Nike Service Alcamo -12 e Benevento – 16. “Abbiamo buttato al vento una vittoria che era ormai alla nostra portata – ha detto al termine dell’incontro contro il Mascalucia il Direttore Generale della Pallamano Haenna Luigi Savoca – negli ultimi tre minuti avevano tutte le condizioni per poter controllare agevolmente il vantaggio. Ma invece ci siamo lasciati prendere dalla foga. Ma questi sono errori che per una squadra come la nostra dove la maggior parte degli atleti ha una età che non arriva a 18 anni, è da mettere in conto. Che dire, ingoiamo questo boccone amaro e guardiamo avanti”. Nel prossimo turno, la Pallamano Haenna sarà impegnata in trasferta sul parquet della Legnami Mirrione Alcamo. Domenica 16 novembre, per quanto riguarda invece la fase regionale del campionato nazionale Under 18, la formazione giovanile della Pallamano Haenna, allenata da Luca Giummulè, ancora a punteggio pieno, sarà di scena in trasferta sul campo del Cus Palermo. Tutti coloro che volessero ulteriori informazioni sull’attività della Pallamano Haenna potranno collegarsi con il sito ufficiale della società, www.pallamanoenna.com.

    Lascia un commento