La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Pd due renziani per una candidatura all’Ars

    Pubblicato il marzo 27th, 2017 Max Nessun commento

    Quando il gioco si fa duro esce la scorza dei partecipanti alla partita. E questa volta i partecipanti alla gara la scorza in loro possesso la debbono mettere in campo propria tutta, anzi debbono proporre qualcosa di più.

    Il riferimento è al Pd e in particolare all’area renziana che ha in questo momento due probabili candidati per un posto solo alla deputazione regionale. Da una parte c’è l’uscente Mario Alloro che nelle ultime settimane ha preso posizione in favore della candidatura di Matteo Renzi alla segreteria nazionale del partito.

    Mario Alloro

    Insieme ad altri colleghi dell’Ars si è recato a Roma e all’unisono hanno stretto l’accordo con l’ex premier. Dall’altra c’è il nocciolo storico della corrente in provincia capeggiata da Angelo Argento che di Mario Alloro non ne vuole proprio sentire. Che non corra buon sangue è cosa nota ma fra i due l’astio ha superato i limiti della politica tanto è vero che pende pure una querela che ad aprile occuperà il tribunale di Enna. Ecco perché Argento e i suoi non si sono fatti trovare impreparati e nei giorni scorsi senza tanti strombazzamenti hanno fatto sapere di avere in tasca un candidato per le regionali, Fabio Venezia sindaco di Troina.

    Fabio Venezia

    Una vicenda che entro l’estate andrà risolta perché c’è un solo posto in lista e l’ingombro è già salito a due. Dal canto suo l’ex senatore Mirello Crisafulli si finge sornione e non conferma e non smentisce alcuna mossa né in entrata e né in uscita. Si è imposto un blocco di ogni decisione almeno fino ad ottobre quando saranno note le candidature per le regionali, questo per non essere d’ostacolo a Mario Alloro. Dopo ogni decisione potrà essere presa. Una conferma arriverebbe dal fatto che responsabile provinciale del nuovo partito di D’Alema, punto di riferimento storico di Crisafulli, è stata nominata Maria Giovanna Puglisi, da sempre vicinissima all’ex senatore.

    Lascia un commento