La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Pd: Argento e Nasonte sulla soluzione della crisi al Comune

    Pubblicato il agosto 9th, 2017 Max Nessun commento

    Due commenti interni al Pd, Angelo Argento renziano e Franesco Nasonte ex assessore della giunta Garofalo, sulla conclusione della crisi. Niente in comune neppure la lunghezza. Chilometrico il commento di Argento, stringatissimo quello di Nasonte. Ai lettori tirare le conclusioni.

    Angelo Argento

    “La soluzione politica, alta e nobile, della crisi ad Enna città – dice Argento – coerente con il percorso intrapreso, prima, con la candidatura di Angelo Girasole e Maurizio Dipietro nelle due liste civiche. Il nostro lavoro all’interno del Pd con il mancato riconoscimento del simbolo al candidato della lista civica Enna Democratica, la vittoria al ballottaggio di Maurizio Dipietro con il convinto sostegno di tutti noi, le dimissioni da segretario provinciale del pd del candidato sindaco sconfitto della lista civica Enna Democratica, il conseguente commissariamento del partito per il ripristino della democrazia e la nascita di una partito aperto e forte in provincia di Enna, l’adesione al PD dei sindaci di Regalbuto, Piazza Armerina, Leonforte e Nicosia con tanti consiglieri comunali, dirigenti militanto e simpatizzanti in tutti i comuni della provincia. Il grande lavoro dei GD ennesi coronato dalla elezione a segretario regionale di Prospero Crimi, l’adesione dei consiglieri comunali al Pd di Enna dei consiglieri Rosalinda Campanile, comunali Miriam Colaleo e Giuseppe Savoca e, non ultimo, del sindaco Maurizio Dipietro, hanno determinato un vero e proprio mutamento genetico non solo all’interno del Pd ma nella gestione amministrativa e politica di tutta la provincia di Enna con ovvie influenze sugli assetti regionali e nazionali. Adesso occorre dare risposte serie e concrete alle tante emergenze che affliggono il centro Sicilia. Avendo però chiaro il percorso indicato e le sfide che ci attendono ad Enna, a Palermo e a Roma.”

    Francesco Nasonte

    Ribatte con poche parole Francesco Nasonte che semplicemente domanda ai cittadini ennesi: “Secondo voi è normale che il n. 1 dei tesserati del Pd, il sindaco Maurizio Dipietro sia nella sua città il capo del centro destra?”

    Lascia un commento