La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Parco Urbano: Cinzia Amato M5S, bisogna accelerare l’iter progettuale

    Pubblicato il aprile 7th, 2017 Max Nessun commento

    Cinzia Amato

    Giovedì mattina si è riunita la quarta commissione consiliare con il tema del Parco Urbano all’ordine del giorno.

    Presenti anche i rappresentanti del Comitato per il Parco Urbano. Rispetto i lavori il consigliere Cinzia Amato del M5S ha dato una sua valutazione: “La realizzazione di un parco che costituisca il polmone verde della città, vedrà sempre il nostro sostegno ed il nostro impegno, ma come ho anticipato in Commissione, nelle more di completamento delle procedure necessarie per l’esproprio dei terreni, occorre pensare al progetto”. Insomma niente attesa e basta ma utilizzare tutti gli spazi temporali per accelerare la fase progettuale: “Soltanto con un progetto pronto – continua la Amato – si può accedere ai finanziamenti, che vanno ricercati a 360 gradi, non fermandosi all’Agenda Urbana, ma puntando anche ai bandi diretti ed indiretti. Occorre essere tempestivi e pertanto è indispensabile avere un progetto pronto”. La mancanza di progetti esecutivi è il buco nero del Comune: “Sappiamo che la mancanza di progetti limita notevolmente la possibilità di accedere ai finanziamenti e la discrezionalità nella scelta degli stessi, com’è accaduto ad esempio in occasione del mutuo del credito sportivo di un milione di euro circa per il rifacimento del campo erboso del campetto di Pergusa. Scelta obbligata, atteso che era l’unico progetto esistente. La proposta del M5S è di riesumare il progetto che si classificò primo al concorso di idee e renderlo esecutivo, in modo da potere partecipare al primo bando utile e realizzare finalmente il Parco Urbano della città di Enna”.

    Lascia un commento