La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Pallamano Haenna a gonfie vele

    Pubblicato il ottobre 21st, 2007 Max Nessun commento

    www.pallamanoenna.com
    Una vittoria che vale doppia. E’ quella conquistata sabato 20 ottobre tra le mura amiche dalla E-Working Unikore Pallamano Haenna contro il Noci per 30 a 27 nella quarta giornata di andata del campionato di serie A-1 di pallamano maschile. Una vittoria molto più netta di quanto dica il risultato finale perché i gialloverdi tranne che i primi minuti, quando il Noci si è portato in vantaggio di una rete, ha sempre dominato riuscendo ad avere in diversi momenti della partita anche cinque reti di scarto. Una vittoria che vale “sei punti” perché conquistata contro una formazione come quella pugliese che anche a Enna ha confermato tutta la sua forza con elementi come il terzino argentino Marinè e l’ala destra italo-argentina Britos di una potenza devastante, dimostrando di essere tra le più accreditate alla promozione nell’Elite. Ma sabato scorso i ragazzi del tecnico Mario Gulino, hanno sfoderato una grande prova in tutti i fondamentali, in attacco, con i giovani Antonio Giuffrida e Giovanni Rosso in grande evidenza e in difesa con un gioco corale. In particolare la grande prestazione del portiere Paolo Biondo che con le sue parate ha contributo in modo decisivo alla conquista dei tre punti. Una vittoria che porta la E-Working Unikore Pallamano Haenna a quota sei punti, in una posizione di classifica molto interessate. Ed adesso il prossimo confronto il 3 novembre alla ripresa del campionato dopo il turno di pausa, la trasferta contro i toscani dell’Ambra diventa molto importante.


    Una Pallamano Haenna quella contro il Noci che si è presentata in campo senza due pedine importanti come il terzino Fabrizio Di Vincenzo, che ha già iniziato la rieducazione del ginocchio destro dopo l’intervento chirurgico ai legamenti, e dell’ala Roberto Gulino assente per motivi di lavoro. Malgrado ciò la prestazione di tutto il collettivo è stata esemplare sia sul piano del gioco che caratteriale. L’esempio lampante della prova del collettivo, quando a sette minuti dal termine il Noci era riuscito a recuperare le cinque reti di svantaggio e con palla in attacco ha avuto la possibilità per il sorpasso. Ma proprio in quel momento è uscito fuori tutto il carattere dei ragazzi ennesi che in poco più di tre minuti riportavano nuovamente a cinque il divario tra loro ed i pugliesi, controllando la gara, nei minuti finali e conquistando una importante vittoria. “E’ stata una grande prova di tutta la squadra – ha commentato a fine gara il Direttore Sportivo della E-Working Unikore Pallamano Haenna Giuseppe Chillemi – abbiamo battuto con merito uno squadrone come il Noci che a mio avviso lotterà sino alla fine per la vittoria del campionato. Ma stasera (sabato 20 ottobre ndr), contro i nostri ragazzi non c’era nulla da fare. Una vittoria che paradossalmente ci lascia con un pizzico di rammarico, perché se a Nonantola avessimo vinto come meritavamo, stasera ci ritroveremmo con nove punti nelle zone alte della classifica. Ma comunque il campionato è ancora molto lungo e noi dobbiamo rimanere con i piedi per terra. Non dobbiamo mai dimenticare che il nostro obbiettivo rimane sempre quello della salvezza. Se poi arriverà qualcosina in più sarà tutto di guadagnato”.

    Lascia un commento