La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Ospedale Umberto I° di Enna: “Oplà e la Geriatria non c’è più”

    Pubblicato il agosto 14th, 2018 Max 1 commento

    Enna, ospedale Umberto I°

    Paolo Di Marco

    Tanto tuonò che piovve. Questa volta non è la classica frase fatta e scritta solo per fare effetto. In sintesi purtroppo è ciò che è successo nel nosocomio ennese in queste ore. Nei mesi scorsi avevamo lanciato l’allarme, la Geriatria di Enna sta per essere chiusa. Tra il sarcasmo e l’apatia tutta locale in pochissimi presero nella dovuta considerazione quando denunciato. Dalla politica il solito silenzio di voci e azioni.

    L’altro ieri la svolta, e vedi caso proprio sotto ferragosto. Qualche giorno fa sarebbe stata fatta la frittata che dovrebbe essere servita dal primo settembre quando per il reparto di Geriatria non ci sarà più posto, neppure fra le insegne, blu e celesti dell’Umberto I°. Medici e infermieri dovranno essere spostati in Medicina, Lungodegenza, Oncologia, Dermo e in altri reparti. Il nosocomio ennese andrebbe a perdere 14 posti per la cura degli anziani. I reparti di Geriatria saranno presenti invece a Piazza Armerina e a Leonforte con 8 posti letto ciascuno. Ad Enna, per non scontentare nessuno, perchè di questo si tratta, la Medicina avrà più posti letto, come la Lungodegenza ed altri reparti che curano ammalati acuti. Insomma per la buona pace di tutti numericamente, in termini di posti letto, non si perderebbe nulla. E invece a nostro parere si perde tanto. Prima di tutto perchè le richieste del territorio non hanno risposta. Ecco perchè non è sbagliato avere due reparti di Geriatria a Leonforte e a Piazza Armerina ma con una popolazione territoriale che invecchia sempre più velocemente diventa necessario un reparto geriatrico per ogni ospedale del territorio. E non premia neanche che la Geriatria di Enna venga barattata con qualche posto letto in più in altri reparti; in questo modo si perde la specializzazione degli operatori. Il gruppo di medici e infermieri che curavano quotidianamente le patologie di ammalati anziani dal primo settembre si troveranno ad affrontare altro.

    Per favore vertici della sanità ennese smentiteci subito e in toto. Diteci che abbiamo preso un abbaglio, che le nostre fonti non sono veritiere, che la Geriatria di Enna continuerà ad essere in servizio anche dopo il primo settembre. Vogliamo leggere e poi scrivere che ad Enna si lavora per una sanità bella ed efficiente con l’utenza pronta ad applaudire per l’assistenza ricevuta. Abbiamo voglia di scrivere di tante belle realtà e non di paradossi continui. Ma per il momento stando così le cose è veramente dura.

     

    1 responses to “Ospedale Umberto I° di Enna: “Oplà e la Geriatria non c’è più”” Icona RSS

    • Dovrebbero vergognarsi, penso che questi dirigenti dovrebbero andare a casa e dare spazio a persone che veramente sta a cuore la salute dei cittadini.


    Lascia un commento