La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “Non leggiamo più per un pò Camilleri, Tomasi di Lampedusa o Sciascia perchè sono una sorta di sfiga nei confronti della Sicilia. Ci vuole ottimismo”

    Pubblicato il febbraio 14th, 2010 Max 2 commenti

    Prof. Mario centorrino – Assessore Reg.le al Lavoro e alla Formazione Professionale

     

    2 responses to ““Non leggiamo più per un pò Camilleri, Tomasi di Lampedusa o Sciascia perchè sono una sorta di sfiga nei confronti della Sicilia. Ci vuole ottimismo”” Icona RSS

    • LA VERA SFIGA NON E’ LA LETTURA MA DI TUTTI QUESTI PSEUDO PROFESSORI CHE SI IMPROVVISANO POLITICI NON SAPENDO RISOLVERE I PROBLEMI DEL TERRITORIO

    • Peppi du Canalicchiu

      La vera sfiga della Sicilia è questa classe politica capace di snocciolare perle come sopra


    Lascia un commento