La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • No a nuovi concorsi se le graduatorie di quelli già fatti non sono scadute

    Pubblicato il Aprile 5th, 2011 Max Nessun commento

    di Massimo Greco
    La P.A., in presenza di una graduatoria ancora in vita di un concorso pubblico già espletato, ha il dovere di reclutare il personale idoneo attraverso lo scorrimento di tutta la graduatoria prima di indire un altro concorso. E’ questo il significativo principio statuito nei giorni scorsi dal Tar di Palermo con ord. n. 269/2011 che, richiamando un orientamento giurisprudenziale del Consiglio di Stato – sez. V°, sent. 1395/2011 -,  in ordine a un concorso pubblico bandito dall’A.S.P. di Agrigento per la copertura di 7 posti di Dirigente medico per la disciplina di ostetricia e ginecologia, ha altresì affermato che lo scorrimento della graduatoria cede però all’istituto della mobilità volontaria ex art. 30 del D.lgs. n. 165/2001, quale modello alternativo e prioritario di reclutamento delle risorse umane.

    Lascia un commento