La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Nasce ad Enna “Sicilia Futuro”

    Pubblicato il settembre 29th, 2007 Max 4 commenti

    di Massimo Greco
    Disorientamento, insicurezza, precarietà, insoddisfazione, pensiero dominante, bombardamento mediatico, distorsione del reale e mutamenti climatici solo le cause che dovrebbero indurre una moderna classe dirigente ad evidenziare il bisogno di configuare un nuovo modello di società. Una società che sappia interpretare le trasformazione sociali in corso, che sappia leggere i nuovi bisogni sociali, che sappia governare i processi di mutazione e che sappia indirizzare ed orientare il cambiamento. E’ questo il contesto in cui deve collocarsi una classe dirigente che ha l’ambizione e la responsabilità di guidare il proprio popolo. Non basta essere riusciti ad inserire modelli democratici per legittimare la sovranità dei nostri governanti con il passaggio dalla società civile alla società politica. Questa è stata una vittoria di civiltà che ha caratterizzato il XX° secolo, ma oggi le sfide sono ben altre e lo strumentario col quale abbiamo varcato la soglia del terzo millennio non è più idoneo. Occorre ritagliare maggiori momenti di riflessione comune, così come occorre promuovere nuovi modelli di organizzazione sociale che tengano conto dell’innovazione tecnologica, dell’integrazione culturale e dei processi identitari.

    La classe dirigente deve porsi seriamente il problema della propria classe politica, anche alla luce degli effetti contaminanti dell’antipolitica, che se da un lato mostrano i difetti di una società drogata mediaticamente dalle frasi annuncio, dal populismo della piazza, dagli slogan e dai reality, dall’altro lato evidenziano l’inidoneità dell’attuale classe politica a perseguire la mission che il popolo le ha affidato. Con tale consapevolezza, nasce ad Enna un movimento di opinione che unisce tutti coloro che si sentono accomunati dallo stesso senso di responsabilità nel contribuire a porre rimedio a tale stato di cose. “Sicilia Futuro” è il nome scelto dall’organizzazione di tipo associazionistico, con lo scopo, ambizioso ed impegnativo, di offrire una base permanente di riflessione sui temi della nostra società e di trasferirla all’attenzione di una classe politica attualmente deficitaria di idee, di progetti concreti e preda soltanto di una politica emergenziale ed emozionale ed incapace di alzare la testa per programmare i futuro. “Sicilia Futuro” vuole essere un laboratorio itinerante, un arcipelago di teste pensanti ed una bussola permanente per coloro che hanno a cuore le sorti della Sicilia, il futuro dei siciliani e il protagonismo della sua classe dirigente.

     

    4 responses to “Nasce ad Enna “Sicilia Futuro”” Icona RSS

    • FINALMENTE ENNA SI AGGIUDICA UN PRIMATO. AL TG5 DEL 27 C.M. E’ STATA STILATA UNA CLASSIFICA DELLE CITTA’ DOVE E’ PIU’ FACILE CONSEGUIRE LA PATENTE. ENNA E’ LA PRIMA .. UN CALOROSO GRAZIE A COLORO CHE PUR DI AGGRAPPARE SOLDI SONO DISPOSTI A FARE QUALSIASI COSA.. COMPLIMENTI IN FAMIGLIA!!!

    • Complimenti per questa nuova idea rivoluzionaria!!

    • Interessante iniziativa. Sicilia futuro mi sembra l’intuizione politica sincera per scrivere una pagina diversa della politica siciliana .
      Purtroppo non riesco a trovare sul web altri riferimenti di questa iniziativa.
      Per piacere fatevi sentire, vedere e lasciare dei riferimenti per potervi contattare.

    • E’ un’iniziativa tenuta a battesimo a Pergusa (Enna) a fine anno 2007 da alcuni rappresentanti di Alleanza Nazionale nella prospettiva del costituendo PDL. E’ stata costituita per l’occasione un’Associazione con atto notarile. Presidente è stato eletto il Sen. Stancanelli attuale Sindaco di Catania, che da quando riveste tale ruolo non ha più fatto sentire la voce di “Futuro Sicilia”.


    Lascia un commento