La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Nasce ad Enna “Sicania Pubblica”

    Pubblicato il novembre 21st, 2007 Max Nessun commento

    di Libero
    Una delle più significative novità delle modifiche apportate alla normativa statale sulla dirigenza pubblica (D.Lgs n. 165/2001) consiste nell’introduzione dell’innovativa figura della vice dirigenza. La nuova figura professionale, tuttavia non è stata introdotta direttamente dalle legge, bensì delegata alla contrattazione collettiva, cui è affidata la facoltà, pertanto, di introdurre i vicari dei dirigenti. Destinatari della norma in parola (art. 17 bis del Dlgs n. 165/2001) sono i dipendenti già laureati delle PP.AA., inquadrati nelle posizioni C2 e C3, e che abbiano già maturato complessivamente cinque anni di anzianità in dette posizioni o nelle corrispondenti qualifiche VIII e IX del precedente ordinamento statale, nonché poi, in sede di prima applicazione,


    i vincitori di concorsi per l’accesso alla carriera direttiva anche speciale in possesso di altri requisiti. Nella Regione Siciliana, giusto l’art. 1 comma 2 della L.r. n. 10/2000, si è sostanzialmente recepita, per quanto non diversamente disciplinato in materia di rapporti di pubblico impiego dell’Amministrazione Regionale, la normativa statale di cui al Dlgs n. 29/93 e successive modifiche ed integrazioni. Le suddette posizioni C2 e C3 del comparto ministeriale, corrispondono nell’Amministrazione Regionale alle posizioni D3 e seguenti. Ebbene, malgrado le superiori disposizioni normative risultino applicabili anche nell’ambito della Regione Siciliana, la suddetta area separata della vice dirigenza non è stata ancora istituita, né risulta emanato un atto di indirizzo della Giunta Regionale all’ARAN Sicilia per l’attuazione di tale incombenza. Nel prendere consapevolezza di tale ritardo che, oltre ad impedire di razionalizzare l’organizzazione delle strutture di vertice dell’Amministrazione Regionale, configura un danno permanente per le aspettative dei numerosi Funzionari laureati, è nata l’Associazione sindacale “Sicania Pubblica” con lo scopo precipuo di tutelare gli interessi ed i diritti dei Funzionari laureati dell’Amministrazione Regionale e per agire in tutte le sedi politiche e giudiziarie facendo valere le proprie ragioni. Alla guida di detta Associazione, verosimilmente, sarà indicato Massimo Greco Funzionario Direttivo in servizio presso la Soprintendenza BB.CC.AA. di Enna, che ha già pianificato tempi e strategie per agire sia politicamente che in sede giurisdizionale.

    Lascia un commento