La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Manca il metodo sul rientro della Venere di Morgantina

    Pubblicato il ottobre 21st, 2009 Max 1 commento

    di Massimo Greco
    L’allarme sollevato dalla Confindustria ennese in ordine alla mancanza di professionalità nella gestione dei preparativi per l’annunciato arrivo della Venere di Morgantina è fondato. Non sono infatti funzionali all’obiettivo da raggiungere le tante riunioni estemporanee che vengono promosse una volta dalle Istituzioni locali, un’altra volta dalla Regione e un’altra volta ancora dall’Università. Bisogna, ed in fretta, istituire un tavolo permanente che tracci il percorso metodologico da seguire ed individui lo strumento amministrativo più idoneo per catalizzare risorse progettuali e risorse finanziarie. Ho già proposto il modello della Fondazione di partecipazione, ma se dovesse essere proposto un modello diverso ben venga. L’importante è coordinare gli interventi e coinvolgere tutti gli attori locali che a vario titolo possono dare un contributo alla realizzazione dell’evento. Viceversa, se continua a prevalere la confusione e la mancanza di metodo, si rischierà di far passare infruttuosamente anche questa occasione per sviluppare il nostro territorio.

     

    1 responses to “Manca il metodo sul rientro della Venere di Morgantina” Icona RSS

    • La Venere di Morgantina tornerà nel 2010
      Repubblica — 02 agosto 2007

      Accordo raggiunto tra il ministro per i Beni culturali, Francesco Rutelli, e il direttore del Paul Getty Museum, Michael Brand, sul rientro di alcune opere in Italia, tra cui (ma soltanto fra tre anni) la ‘Statua di culto di una dea’ ‘ , la Venere di Morgantina. Lo rende noto un comunicato congiunto del ministero e del museo. Si chiude così una lunga querelle per la restituzione della statua trafugata in Sicilia e poi acquistata dal museo americano. Nel dettaglio, il Getty trasferirà quaranta oggetti all’ Italia, inclusa la ‘Venere\ siciliana. Tecnici italiani e del Getty Museum definiranno un calendario per il trasferimento degli oggetti entro i prossimi mesi, con l’ eccezione della ‘Venere che rimarrà al Getty fino al 2010. «Il ritorno della Venere è un risultato che ci soddisfa, anche se dopo il workshop a maggio di Malibù ci aveva fatto sperare in un ritorno più immediato – dice l’ assessore regionale ai Beni culturali Nicola Leanza – Incontrerò Rutelli a settembre per organizzare concretamente il ritorno della statua». «Mi fa piacere, in particolare – commenta Ferdinando Latteri, parlamentare dell’ Ulivo – che tra le opere che ritorneranno nel nostro paese vi sia la Venere di Morgantina, reperto di grande pregio e bellezza, che potrà di nuovo essere ammirata dal pubblico siciliano».

      QUESTE ERANO TUTTE LE CHIACCHIERE DEL 2007
      AD OGGI RIMANGONO SOLO QUELLE
      (FORSE ERA MEGLIO SE RESTAVA AL Paul Getty Museum LI ALMENO SAREBBE STATA VISTA DA TANTI VISITATORI e qui nel centro sicilia chi la vedrà’?????????? bo siamo messi molto male


    Lascia un commento