La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “L’uomo è debole quando è vittima e forse è ancora più debole quando è oppressore”

    Pubblicato il aprile 30th, 2011 Max 2 commenti

    Karol Wojtyla

     

    2 responses to ““L’uomo è debole quando è vittima e forse è ancora più debole quando è oppressore”” Icona RSS

    • Perdonerete la franchezza quasi blasfema, ma: “Forse, ecco il perchè, da un certo momento in poi, anche Karol Wojtyla, ahimé, comincia ad indebolirsi”. Probabilmente, un pizzico di oppressione trasversale installata dai poteri forti della Chiesta, con il suo benestare, l’ha esercitata anche lui.

    • Si è senz’altro debole da vittima e va aiutato , con i fatti ; quando è oppressore , oltre che vittima , è anche da comprendere a fondo e da aiutare per non restare solo nella propria pochezza.
      LoisPast


    Lascia un commento