La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • L’ultima della Kore

    Pubblicato il dicembre 20th, 2008 Max Nessun commento

    di Santo Virga
    Alcuni cittadini,  hanno fatto domanda di partecipazione alle Procedure di valutazione comparativa per la copertura di n. 12 posti di professore universitario di ruolo di seconda fascia (in particolare M-PED/01 – Pedagogia generale e sociale profilo 1- Scienze della Formazione e M-PSI/08 – Psicologia clinica – Scienze della Formazione), presentandole in data 17/11/2008 così come previsto dalla pubblicazione del bando nella G.U. n. 64 del 19 agosto 2008, che prevedeva la data di scadenza del bando stesso allo scadere del 90° giorno dalla pubblicazione del bando.
    In effetti la scadenza della data del bando era stata modificata, anticipando la, con una incredibile ed inusuale pubblicazione di rettifica effettuata nella stessa Gazzetta nella quale veniva pubblicato il bando. Ovviamente la logica e la normalità delle abitudini non portano, di solito, i cittadini a leggere tutte intere le Gazzette pubblicate nella ricerca, magari, di eventuali modifiche a bandi riscontrati e letti nella stessa Gazzetta. In effetti non si era provveduto a modificare il bando, ma si era provveduto a pubblicare, nella stessa Gazzetta, una modifica la quale, riferendosi alla scadenza per la presentazione delle domande, riduceva i tempi creando delle esclusioni per i “non amici” che non avessero provveduto ad essere informati della incredibile seconda, contemporanea, pubblicazione. Tale situazione è stata, sicuramente, fuorviante tanto che molti Professori non ne hanno preso visione se non nel momento della presentazione della domanda e con comunicazione verbale, da parte del personale amministrativo dell’Università, dell’anticipo di tale data, e alla seguente mirata verifica sul n. 64 della G.U.-


    Non volendo entrare nel merito rispetto all’opportunità, in termini di prassi e norme, della pubblicazione di un doppia comunicazione (bando e rettifica) relativa a una stessa procedura sullo stesso numero della Gazzetta Ufficiale, si sottolinea, invece, una mancanza di chiarezza comunicativa e informativa riscontrata anche nella pubblicazione degli stessi (bando e rettifica) sul sito dell’Università Kore.

    Fermo restando la non validità ufficiale dei dati presenti su un sito internet per quanto riguarda bandi e procedure, non si può non rilevare come anche i dati presenti sulla rete siano stati collocati in modo risultato fuorviante, per quanto riguarda la data di scadenza del bando in oggetto, mantenendo a lungo il bando originale e aggiungendo la modifica in momento molto successivo, nonostante la pubblicazione contemporanea del bando e della rettifica che avrebbe potuto portare, almeno sul sito, la specificazione della reale scadenza.
    Si tratta di una grande sciocchezza che, al di la dell’aspetto giuridico, ci fa interrogare sulla legittimità degli atti del direttore amministrativo e del Consiglio di Amministrazione.

    Lascia un commento