La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “L’ingiustizia è facile da sopportare. E’ più difficile sopportare la giustizia”

    Pubblicato il settembre 15th, 2010 Max 1 commento

    Resistere Resistere Resistere
    Creative Commons License photo credit: sonny_968

    H.L. Mencken


    1 Trackbacks / Pingbacks

    • […] “L’ingiustizia è facile da sopportare. E’ più difficile sopportare la giustizia”. Come non dare ragione a Henry Louis Mencken, giornalista e saggista statunitense della prima metà del XX secolo, nel commentare l’approccio politico dei gruppi parlamentari di sostegno al Governo Letta sulle imminenti nomine dei componenti laici dell’organo di autogoverno della magistratura amministrativa. Ci siamo infatti assuefatti all’ingiustizia come stile di vita a tal punto che il cambiamento in direzione di una giustizia giusta provocherebbe disorientamento e turbamento. Come a dire “ma scusate cosa sta succedendo?”. Noto è infatti il motto di Euripide, “Tu veneri la giustizia, ma con l’ingiustizia ti regoli”. Insomma nessuna novità su questo tema attira la nostra curiosità, così come nessuna meraviglia dovrebbe provocare la notizia dell’imminente nomina parlamentare dei componenti laici dell’organo di autogoverno della magistratura amministrativa secondo il tradizionale metodo lottizzatorio (rectius, cencelliano?). […]

    Lascia un commento