La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Liberamente stimola il dibattito sul PDL

    Pubblicato il novembre 22nd, 2008 Max 4 commenti

     
    Creative Commons License photo credit: Spartan Red 1492

    di Libero
    Dopo l’uscita di Berlusconi, che in soli dieci minuti ha liquidato Forza Italia, anche a Enna si comincia a parlare di Popolo delle Libertà. Ma a stimolarne il dibattito non sono le forze politiche ma l’Associazione Liberamente, che ha già
    programmato una specifica giornata seminariale per il prossimo sabato 29 novembre all’Hotel Garden di Pergusa.

     

    4 responses to “Liberamente stimola il dibattito sul PDL” Icona RSS

    • Era ora che qualcuno prendesse l’iniziativa…

    • Finalmente qualcuno batte un colpo in questo clima di torpidio che ormai sembra normale.
      la gente ha grande aspettative anche se con il tempo che passa comincia a pensare che trascorso il periodo elettorale tutto si ferma.
      Spero come tanti altri che Massimo Greco possa essere il motore del nascituro Pdl.

    • Non si aspettava altro. Ritengo essenziale che l’elettorato venga reso partecipe, istruito e nella dovutra considerazione. L’iniziativa di liberamnete certamente adempie in maniera soddisfacente allo scopo per evitare: disinformazione e sbandamento che non auspicherebbero nulla di buono, specialmente in questo momento in cui dobbiamo unire le forze per affrontare l’anno che verrà il quale, non sarà tra migliori.

      Lodi, lodi, lodi

    • se berlusconi in 10 minuti a liguidato forza italia non si è preso neanche la briga di consultare gli alleati fedeli ad iniziare da Fini e non si capisce se Alleanza Nazionale entrerà dentro il PDL se e si con quale dirigenza e cosa ne sarà di tutte quelle sedi regionali e provinciali chi saranno i nuovi segretari e come saranno eletti (mi sembra una decisione da imprenditore aziendale ,piu’ che una decisione democratica ,con la base che decide chi dovrebbe gestire le eventuale cariche provinciali visto che non si vota con la preferenza ). Chi deciderà le prossime elezioni i candidati visto cio’ che è successo a Enna nelle ultime elezioni quando AN non ha avuto nessun candidato alla regione?
      Sarebbe il caso di fare alcune riflessioni o ci ritroveremmo senza nessun
      candidato in sede sia regionale che nazionale ha proposito e nelle elezioni Europee chi deciderà i candidati?????????


    Lascia un commento