La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Liberamente in rosso per la Birmania

    Pubblicato il ottobre 1st, 2007 Max 3 commenti

    di Paolo Balsamo

    Anche Liberamente, come la maggior parte della blogosfera, aderisce all’iniziativa di tingere i blog di rosso, in segno di protesta contro quel che sta succedendo in Birmania, dove da giorni la giunta militare birmana fa sparare sulla folla che protesta pacificamente contro le censure e le condizioni di vita inumane che la stessa popolazione deve sopportare.

    Sappiamo che questo post sicuramente non sarà sufficiente o risolutivo, ma nel nostro piccolo riteniamo doveroso segnalare gli abusi che stanno avvenendo in questo paese asfissiato dalla dittatura militare.

    Per mantenersi aggiornati consigliamo il sito http://www.mizzima.com/

     

    3 responses to “Liberamente in rosso per la Birmania” Icona RSS

    • In Birmania è in atto una grande persecuzione dei diritti umani. Le immagini dej monaci buddisti che sono usciti dai templi per sfilare in corteo sfidando il regime sono veramente commoventi.

    • Siamo a loro fianco nella marcia per la democrazia! che bello vedere queste cose!!!

    • “No al comunismo in Birmania e non è un attacco ad una filosofia di pensiero ma ad un regime totalitario che, celandosi dietro ad una filosofia, porta il popolo all’isolamento e alla fame».


    Lascia un commento