La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • L’ente proprietario o gestore della strada deve rimuovere i rifiuti dai cigli stradali

    Pubblicato il aprile 2nd, 2010 Max Nessun commento

    di Libero
    Ai sensi dell’art. 192 D.L.vo 3 aprile 2006 n. 152, l’Ente proprietario (e, in sua vece, l’Ente gestore) della strada ha l’obbligo di provvedere alla pulizia della stessa, in modo da non creare danno o pericoli alla circolazione; pertanto, spetta alla detta P.A. procedere alla raccolta dei rifiuti abbandonati da terzi sull’area di sedime della strada stessa, a prescindere dalla sussistenza dell’elemento soggettivo del dolo o della colpa del detto proprietario (Cfr. Cons. Stato Sez. IV 18 giugno 2009 n. 4005). La soluzione è invece diversa allorchè si tratti di rifiuti solidi non pericolosi abusivamente depositati nelle vicinanze dell’area stradale e non risulti riscontrabile né tanto meno denunciato alcun profilo soggettivo di dolo o quanto meno di colpa in capo all’ Ente proprietario o gestore (Cfr. TAR Campania V Sez.5 dicembre 2008 n. 21013). Pres. ed Est. Onorato – Amministrazione provinciale di Napoli (avv.ti Cosmai e Di Falco,) c. Comune di Acerra (avv. Balletta) – TAR CAMPANIA, Napoli, Sez. V – 23 marzo 2010, n. 1588

    Lascia un commento