La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Le Giornate d’Autunno Fai, 13 e 14 ottobre, dedicate al sito archeologico di Morgantina

    Pubblicato il Ott 11th, 2018 Max Nessun commento

    Nella foto, da sinistra, Maria Carmela Pitta, Federico Emma, Nietta Bruno e Antonio Messina del Fai Giovani

    Salvatore Presti

    Ritornano le Giornate d’Autunno FAI, Fondo Ambiente Italiano. La delegazione di Enna quest’anno ha scelto un itinerario particolare suggerito dal tema annuale della Fondazione Fai ‘L’acqua di Domani’.

    “La scelta è caduta su Morgantina, città siculo-greca dell’entroterra dell’Isola – ha detto Nietta Bruno, capo delegazione di Enna nella conferenza stampa dei giorni scorsi – esempio di civiltà avanzata, un sito da valorizzare in queste due Giornate d’Autunno 2018. Abbiamo accolto la sollecitazione pervenuta alle Delegazioni di privilegiare siti che negli anni hanno ricevuto fondi dall’Unione Europea. Morgantina rappresenta emblematicamente ‘L’acqua di migliaia di altro ieri’, un esempio virtuoso di gestione delle acque mediante un sistema idraulico avveniristico che, utilizzando le condotte di terracotta prodotte dalle fornaci della città, collegava le sorgenti con le cisterne, le case, le fontane e le terme”. Nelle due giornate il programma sarà così articolato: sabato 13 ottobre, con inizio alle ore 9:00, negli spazi del Museo Archeologico di Aidone, si terrà l’Incontro di Studi avente per tema “L’avveniristica gestione dell’acqua nell’antica città di Morgantina”, promosso dal Fai di Enna, in collaborazione con il Fai-Giovani. “All’incontro parteciperanno – ha informato inoltre Nietta Bruno – qualificati esperti di varie discipline: archeologica, paesaggistica, geologica e idraulica nell’antichità”. E’ prevista la presenza, per i saluti istituzionali, del Sindaco di Aidone, Enzo Lacchiana e di Giovanna Susan, direttrice del Polo Regionale di Piazza Armerina, Aidone ed Enna per i siti culturali, parchi archeologici della Villa del Casale e di Morgantina. Seguiranno le relazioni dei docenti della Kore di Enna Emanuele Brienza, Gianluca Burgio, Gabriele Freni, Sonia Magrì ed inoltre Giovanni Bruno del Politecnico di Bari e lo spagnolo Albert Cuchì, direttore della Escola Tecnica Superior d’Arquitettura del Valles, Barcellona. Un contributo di ricerche sarà dato dall’architetto Salvina Noto, che ha elaborato la tesi di Laurea sul sito di Morgantina. Chiuderà i lavori l’archeologa Serena Raffiotta, appassionata studiosa della città ellenistica e dei suoi tesori. Moderatrice Nietta Bruno, capo delegazione FAI di Enna. Al termine dei lavori è prevista la visita a tema presso l’area archeologica di Morgantina a cura di Serena Raffiotta. Domenica 14 Ottobre, ore 10:30 – 12:00, altra visita a tema nel medesimo sito a cura del Gruppo Giovani della Delegazione FAI di Enna. Ingresso libero. Maggiori informazioni: enna@delegazionefai.fondoambiente.it 377151529899.

    Lascia un commento