La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • L’assessore Contino tira le prime somme del suo lavoro

    Pubblicato il Settembre 3rd, 2018 Max 1 commento

    L’assessore Giovanni Contino

    Mercoledì 12 Settembre alle ore 18,30 al Centro Polifunzionale di via dello Stadio l’assessore all’Urbanistica Giovanni Contino incontra la città per fare il punto sull’operato nel perimetro ennese. L’assessore si mette in discussione davanti la città e chiunque nell’occasione può chiedere ragguagli, offrire suggerimenti, criticare o avvalorare il lavoro ormai triennale di Contino.

    L’analisi parte con la radiografia del lavoro svolto che il componente della giunta Dipietro già propone con un sunto che pubblichiamo. “A poco più di 3 anni dall’insediamento della Giunta Dipietro al governo della città di Enna e della mia designazione ad assessore con le seguenti deleghe urbanistica, edilizia privata, sanatorie, abusivismo edilizio, arredo urbano, verde pubblico, parchi e ville, Pergusa, Borgo Cascino, agenda urbana, viabilità fino Agosto 2017, ambiente, riqualificazione del patrimonio storico monumentale – dice Contino – posso affermare che il lavoro fatto è stato tanto e proficuo.
    Nonostante i notevoli passi avanti in tante direzioni, molto rimane da fare e spero con il mio impegno di riuscire a compiere altre tappe importanti.
    Come già fatto e come mia abitudine in tempo di bilanci mi piace e voglio confrontarmi con la città e i cittadini sul mio operato e sui progetti futuri, ascoltare i contributi e sollecitare una progettazione e una politica partecipata.
    Vi aspetto giorno 12 Settembre alle ore 18,30 presso il centro polifunzionale Enna Via Dello Stadio.

    Alcuni degli obiettivi raggiunti dal mio assessorato negli ultimi 24 mesi che si aggiungono alle attività portate avanti nei mesi precedenti:

    Riqualificazione della periferia est di Enna bassa che prevede la ristrutturazione delle palazzine a Stella, l’ampliamento della scuola Raffaello Sanzio con la costruzione di un Civic Center, infrastrutture a servizio del parco urbano della Baronessa. Progetto già finanziamento, è stata firmata la convenzione con il Ministero, entro fine anno verranno eseguiti i progetti esecutivi e iniziati i lavori. Importo totale € 4.500.000,00 più investimento società privata per la realizzazione di un impianto di teleriscaldamento;
    • Progetto di piazza S. MARIA DEL POPOLO € 1.500.000,00, elaborato il progetto, finanziati i lavori, firmata la convenzione; Il progetto riqualifica la piazza, il parcheggio sottostante, gli spazi esterni e limitrofi alla chiesa di S. Maria del Popolo, con la realizzazione di strutture per attività espositive e culturali.
    • Completate le opere di urbanizzazione di molte lottizzazioni a Enna Bassa, in seguito alla realizzazione di alcune infrastrutture quali la rotonda in via Civiltà del lavoro, la realizzazione della pubblica illuminazione e il montaggio di pensiline autobus è stato possibile garantire il servizio di trasporto pubblico nella via Santa Barbare e Santa Caterina. Il 27 agosto hanno avuto inizio i lavori di completamento delle opere di urbanizzazione del secondo lotto Tropea e la manutenzione di alcune strade di collegamento;
    • Dopo 25 anni arriva il P.R.G. in consiglio comunale; oggi adottato e attualmente in fase di approvazione definitiva essendo in stato avanzata l’analisi delle osservazioni. In fase di definizione l’incarico per dotare la città del PUMS, piano urbano della mobilità sostenibile;
    • Altra tappa importante, Il Parco Urbano. Impegnate le somme per acquistare ed espropriare le aree del parco Urbano, già eseguiti i primi atti di compravendita. Con le somme di agenda urbana verrà realizzata l’opera.
    • Messa in sicurezza della S.S. Pergusina con la realizzazione della rotonda dell’ospedale, lavori già in corso di esecuzione, e la rotonda, già progettata e prossima alla realizzazione, in prossimità della Caserma dei Vigili del fuoco. Inoltre in progetto la realizzazione della rotonda in C/da Scifitello al fine di garantire una maggiore sicurezza anche nell’ingresso ovest della città e la realizzazione di un parcheggio a servizio dell’Encana e del mercato di ortofrutta.
    • Completati molti lavori di ristrutturazione dell’edilizia scolastica seguiti personalmente con la collaborazione dell’ufficio tecnico che hanno visto la ristrutturazione edilizia dell’auditorium della scuola elementare Neglia chiuso da quasi 20 anni, completati i lavori di ristrutturazione con fondi PON presso la scuola elementare di Pergusa. Ancora grazie all’allentamento del patto di stabilità e alla realizzazione dei progetti esecutivi si è provveduto alla ristrutturazione della scuola materna di Pergusa con annesso campetto polivalente i cui lavori sono stati completati solo quattro mesi fa;
    • Sostituzione infissi plesso Garibaldi.
    • Consegnati i lavori di ristrutturazione dell’ex liceo chiuso da oltre 15 anni, edificio storico di grande valore, oggi scuola materna S. Chiara; plesso che verrà riconsegnato alla scuola entro e non oltre Dicembre 2018. Obiettivo reso possibile dopo aver realizzato il progetto preliminare e avere chiesto e ottenuto l’allentamento del patto di stabilità;
    • Insieme all’assessore Ferrari presentati i progetti PON (scadenza Dicenbre 2017) per la ristrutturazione e l’efficientamento delle scuole De Amicis, Pascoli e la progettazione della mensa annessa alla scuola Neglia in sostituzione del blocco pericolante e inagibile da oltre 20 anni.
    • In fasi di definizione i progetti preliminari di ristrutturazione delle aule della scuola Neglia, della palestra del plesso S. Chiara, quest’ultima chiusa da oltre 20 anni e ampliamento con la costruzione della palestra della scuola elementare di Pergusa. Progetti presentati nel bando con scadenza 3 Luglio 2018 fondi FESR.
    • Integrato e completato l’arredo urbano in diverse parti della città come via Roma, piazza della Bonifica Pergusa, Borgo Cascino ecc.. continueremo con piazza Antonello da Messina, Pergusa, Via S. Leone ecc..
    • Progetto WOL, riqualificazione della zona “Pisciotto” con la realizzazione di murales e sistemazione della rotonda e nuova organizzazione degli stalli di sosta e della viabilità realizzato con somme del bilancio comunale e del bilancio partecipato.
    • Completi i lavori di ripavimentazione e arredo urbano di Piazza Mazzini
    • Il 27 Agosto iniziati i lavori di pavimentazione e arredo urbano di piazza Duomo e la ricollocazione degli antichi lampioni nella scalinata del duomo;
    • Montata una nuova bambinopoli a Pergusa. Integrate le giostrine della villa Farina e attrezzate le bambinopoli esistenti con giostrine inclusive per diversamente abili.
    • Realizzazione e montaggio delle Pensiline in arte.
    • Manutenzione straordinaria sul verde pubblico con messa in sicurezza di molti alberi pericolanti. Riqualificate le aree a verde con le attrezzature polivalenti a Pergusa accanto il campo sportivo.
    • Seconda edizione di Enna in fiore che ha visto la partecipazione dei comitati di quartiere e di tanti cittadini nonché addobbare la città di tanti fiori nel periodo della festività patronale di Maria SS della Visitazione.
    • Eseguiti i lavori di ristrutturazione dell’immobile di S. Ninfa e i lavori di pulizia e svuotamento con la puntellatura di alcune parti strutturali del palazzo delle Benedettine.
    • Presentati altri 5 progetti con l’assessore Macaluso all’Assessorato alla Famiglia di cui quattro finanziati per un importo di 600.000 € ognuno, lavori che verranno appaltati entro l’anno. Nel dettaglio:
    – Progetto di abbattimento barriere architettoniche e rifacimento impianti Palazzo storico Chiaramente; FINANZIATO
    – Completamento convento Cappuccini per realizzare il Museo delle Confraternite e un urbana center; FINANZIATO
    – Realizzazione di un campo polivalente da ubicarsi nella villa Farina con attrezzature sportive varie; FINANZIATO
    – Realizzazione di due campetti sportivi polivalenti in Contrada Venova (Don Bosco) con aree arredate di attrezzature sportive all’aperto e la costruzione di un dog park; FINANZIATO
    – Progetto per realizzare le infrastrutture del complesso Santa Ninfa, servizi igienici, strada e impianti al fine di rendere fruibile e utilizzabile tutta l’area storica e archeologica di S.NINFA, progetto che verrà realizzato con i fondi dell’allentamento del patto di stabilità.
    • Avviate una serie di incontri e corsi di formazione con e per i tecnici del nostro territorio grazie alla collaborazione dell’Ing/Arch Russo V. dirigente dell’ufficio tecnico del comune.
    • Completati i lavori relativi al parcheggio Pisciotto di circa 150 posti auto con l’installazione della pensilina, la realizzazione dell’impianto elettrico e il rifacimento dell’asfalto il tutto per servire il parcheggio di bus navetta e collegarlo con il centro storico.
    • Bonificata dell’amianto dell’autoparco PISCIOTTO, dello Scifitello e finanziata la progettazione per la bonifica del complesso Ente Fiera. Completato il censimento Amianto.
    • Montate due case dell’acqua comunale e in programma il montaggio di una serie di colonnine per la ricarica di macchine elettriche da distribuire nelle varie aree di sosta.
    • Cimitero. Realizzata la strada interna chiusa da diversi anni, pavimentate alcune stradine interne ancora sterrate. Continueremo con la pavimentazione di altre stradine interne. Chiamate oltre 160 dei 300 richiedenti suolo per la costruzione di edicole. Individuate altri 30 suoli dove realizzare tombe all’interno dell’area cimiteriale. In progetto la possibilità di installare all’interno dell’area cimiteriale le colonnine per la richiesta soccorso ed organizzare un servizio navetta per assistere gli utenti invalidi e gli anziani al fine di controllare meglio l’accessibilità all’interno dell’area cimiteriale.

    Colgo l’occasione – conclude l’assessore – per ringraziare quanti hanno voluto collaborare per raggiungere questi obiettivi, dai dipendenti comunali dell’ufficio tecnico, all’Ing. Capo Russo, agli amici di Patto per Enna, al consiglio comunale tutto, alla giunta e in testa al Sindaco Dipietro che ha sempre accettato e condiviso ogni passo del mio operato in ottemperanza con il programma elettorale presentato alla città in campagna elettorale. Vi Aspetto per progettare e arricchire i progetti futuri per la nostra città.”

     

    1 responses to “L’assessore Contino tira le prime somme del suo lavoro” Icona RSS


    Lascia un commento