La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • LA PALLAMANO HAENNA BATTE LA SO.EDIL ALCAMO BALZA IN TESTA AL GIRONE

    Pubblicato il novembre 8th, 2009 Max Nessun commento

    di Riccardo Caccamo
    Con una grande prova più caratteriale che tecnica, sabato 7 novembre, la Pallamano Haenna batte in casa la “corazzata” So.Edil Alcamo, per 28 a 26, conquista la seconda vittoria in tre giornate e balza in vetta al Girone C1 del campionato di serie A-2 di pallamano maschile.Una prestazione superlativa quella dei ragazzi ennesi del tecnico Mario Gulino che conferma i notevoli progressi compiuti dai giovanissimi atleti gialloverdi ormai in grado di poter affrontare non solo sul piano tecnico, ma anche su quello emotivo, un torneo difficile come quello di serie A-2. Infatti sabato scorso davanti ad un pubblico sempre più numeroso, se da un lato l’esperienza di atleti come il portiere Paolo Biondo, sempre una garanzia tra i pali, il montenegrino naturalizzato italiano Dragan Lucic, un vero “muro” invalicabile in difesa, i due cannonieri Santi Lo Manto e Roberto Gulino, autori rispettivamente di 9 e 8 reti, è stata importante, dall’altro giovani come il “genio e sregolatezza” Salvatore Larice, (5 reti), Giuseppe Moscato (2), micidiale in contropiede, l’ala mancina Mario Russo (1), ma anche il porterino Francesco Conte con le sue parate in momenti decisivi del match e Saverio Larice e Danilo Guarasci quando sono stati chiamati in causa, si sono rivelati decisivi per la vittoria di un confronto contro la quadra favorita alla promozione in serie A-2, dove il risultato è stato in bilico dal primo all’ultimo secondo. Basti pensare che il massimo margine di vantaggio avuto da una delle due squadre è stato di 3 reti. Il primo tempo si è chiuso con il risultato di 14 a 13 per i padroni di casa. Ad onore del vero, c’è da dire che la So.Edil Alcamo si è presentata a Enna senza il forte Tumbarello infortunato, Maggiolini squalificato e durante la gara ha dovuto fare a meno del portiere Barberi infortunatosi in uno scontro fortuito. Ma di


    contro il coach ennese Mario Gulino non ha potuto schierare il forte realizzatore diciottenne Giovanni Rosso, uno dei migliori talenti siciliani della disciplina che nell’economia del gioco della formazione ennese è di fondamentale importanza. Ma ragazzi terribili ennesi ormai giornata dopo giornata stanno confermando gli ampi margini di crescita caratteriale e rispetto allo scorso anno quando in gare del genere, nei momenti decisivi si lasciano poi prendere dal panico, sabato contro il sette alcamese del tecnico Massimiliano Paolino, hanno gestito la gara da “veterani”. Ed adesso il campionato per la Pallamano Haenna si inizia a fare molto interessante. Sabato 14 novembre il team ennese sarà impegnato in una insidiosa trasferta sul campo della formazione catanese de Il Gioco. Un confronto non certo facile, ma sicuramente alla portata degli ennesi che in caso di vittoria potrebbero guardare al prosieguo del torneo con più serenità iniziando a pensare a qualcosa in più di una semplice salvezza. “Stasera i nostri atleti hanno fornito una grande prova di maturità – ha commentato a fine gara il Direttore Generale della Pallamano Haenna Luigi Savoca – l’impresa che hanno compiuto non è stata delle più facili. La So. Edil Alcamo anche senza alcuni giocatori importanti ha dimostrato che rimane senza ombra di dubbio la candidata principale alla promozione in serie A-1. Ma a noi quest’anno quello che ci preme è prima di tutto far continuare a crescere sul piano dell’esperienza questo gruppo di ragazzi che nel giro di qualche anno potrà regalarci parecchie soddisfazioni. Voglio ricordare che questi ragazzi giocano in un torneo non certo facile come quello di A-2 allenandosi in pratica tutti i giorni, senza percepire nessun compenso economico, ma solamente per il piacere e la passione per questo sport”.  Tutti coloro che volessero ulteriori informazioni sull’attività della Pallamano Haenna potranno collegarsi con il sito ufficiale della società, www.pallamanoenna.com.

    Lascia un commento