La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “La magistratura chiarirà tutto. Io non strillo contro i giudici comunisti”

    Pubblicato il agosto 9th, 2010 Max 2 commenti

    On. Gianfranco Fini

     

    2 responses to ““La magistratura chiarirà tutto. Io non strillo contro i giudici comunisti”” Icona RSS

    • E’vergognoso constatare come si possano ricattare coloro i quali si discostano dalla volontà e dagli obiettivi del controllo autocratico di regime che si basa sul silenzio-assenso e che pretende di “tutelare” chi organizza periodicamente le “porcate” che tutti conoscono ed a cui si assiste increduli. A questo punto, dobbiamo dedurre che, tutto ciò che serve all’occorrenza, è tenuto debitamente chiuso nel cassetto e viene tirato fuori appena si accenna alla volontà di far saltare il “sistema perverso”. A dimostrazione di quanto detto, tutto ciò che riguardava Fini e la storia della “casa di Montecarlo” è stato dato in pasto agli amici, di “Libero” e de “Il Giornale”, che hanno provveduto immediatamente e doverosamente a pubblicarlo. Senza scendere nei particolari dello scoop che tutti conoscono – grazie all’informazione che se ne occupa “doverosamente” – corre l’obbligo di riflettere attentamente su queste tecniche ricattatorie a cui gran parte dei politici “prestano il fianco” pur di conquistare posizioni di potere. Dunque, chi persegue una politica lungimirante non deve essere ricattabile ma deve rimanere ben saldo ai principi di onestà e legalità. Ovviamente, Fini, è probabile che abbia mancato in qualcosa o abbia controllato male qualcuno. E’incredibile come il “sistema ricattatorio ed illegale”, a cui si è opposto, lo ha travolto. “E’comprovato che un sistema malato contamina anche le persone che potrebbero godere di buona salute.”

    • Dimenticavo la frase del giorno:

      “a furia di sfregiare gli avversari con i suoi bravi, il Cavaliere di Arcore rischia di tirarsi una coltellata da solo.”


    Lascia un commento