La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “Imponente manifestazione di AN a Sala Cerere”

    Pubblicato il aprile 5th, 2008 Max 17 commenti

    max-bruce.jpg
    di Libero

     

    17 responses to ““Imponente manifestazione di AN a Sala Cerere”” Icona RSS

    • E’ stato letteralmente fantastico!! Una sala Cerere stracolma, persone in piedi dapertutto!! E’ stato bello vedere il grande entusiasmo del popolo di Alleanza Nazionale. La sua compattezza anche dopo un momento così difficile, per di più in un partito che non gestiste potere e quindi elimina alla base ragioni affaristiche.

      Prepariamoci a un PDl a guida di destra. Viva Alleanza Nazionale. Fini doveva venire qui a Enna..altro che Palermo!

    • Una grande manifestazione ed una sentita partecipazione .
      Alla faccia di chi ci dava per estinti!!!

    • Allora ha fatto bene chi ha anticipato Alleanza Nazionale di qualche anno nella stretta amicizia con Leanza!!!
      Chissà se anche il componente Udc si comporterà cosi…

    • Era necessario dimostrare orgoglio e forza elettorale.

    • Enzo ha scritto: Prepariamoci a un PDl a guida di destra.

      Non mi pare questo un approccio consono alla nascita di un nuovo soggetto politico democratico. Ancora si deve iniziare e già c’è chi si prefigura “guida”. Sbagliato…è quanto di più sbagliato possa esistere.
      In F.I., partito popolare, ci sono culture che abbracciano sia l’area socialista, che quella liberale e democratica; l’area cattolica e l’area laica; ecc. Parlare di destra e non di centrodestra è quantomai inappropriato…non vi pare?
      Certe volte ho l’impressione che ad appartenenti alla cultura di destra “l’acqua di Fiuggi” (ndr. riferito al congresso), non ha fatto alcun effetto. Come, mi pare ancora di capire, anche questa nuova svolta pare li lasci immutati (quantomeno in alcuni) in posizioni politiche antecedenti.
      Il PDL sarà, com’è, un partito nuovo da con idee nuove ancora da scrivere, sebben poggianti su basi culturali diverse, ove non vi saranno più rendite di posizioni.
      Non mi pare quindi corretto nè conducente “mettere il carro davanti ai buoi” e preconizzare addirittura “la guida di destra”.

    • Guarda che a destra siamo democratici… è in An che non lo sono. Dì ad Enzo da quanto tempo non fanno un congresso nazionale e ogni quanti anni lo prevede lo statuto…

    • Poi certo ha una idea un pò amorfa di una fututa ipotetica destra in cui coesistono personaggi che vanno dalla Mussolini a Dini solo per fare qualche esempio.

      Io prevedo che appena finiscono le elezioni le acchiappatine all’interno del partito sarenno il pane quotidiano del Pdl

    • E’arrivato il GRANDE GIORNO!Per la DESTRA arriverà un grosso risultato, me lo sento, dopo l’entusiasmo per la GRANDE DANIELA!
      BACI.

    • Grabry ma che fine ha fatto il grande sogno????

    • Finalmente è finita l’interminabile campagna elettotrale ed è iniziata la gara a chi sa dare il migliore giudizio sull’esito delle votazioni. L’Italia, ricordiamocelo,è il popolo dei più sapienti giudici del dopo(sia si tratti di partite di calcio o di competizioni elettorali). Ognuno di noi crede di sapere per quale motivo le cose sono andate così . . .Per me l’importante è che sia finito tutto quel casino anche televisivo che veramente non sopportavo più.

    • E’ facile salire nel carro del VINCITORE!!Ci rifaremo alla Ammin.e Prov.
      Tu però non ci onori mai della Tua Presenza!!

    • Qualcuno Storico di AN c’era alla manifestazione a Enna!!

    • Massimiliano Sgroi

      >Gino oooh Gino….

    • Max piano con le affermazioni di spocchia… Ti ricordo che il possibile candidato alla presidenza del Centro Destra potrebbe essere l’ex presidente di An quindi, visto che sei un dirigente, abbassa i toni perchè i nostri 2000 voti possono farvi comodo ed essere determinanti in una competizione politica che in tutti i casi è diversa dalle Regionali!

      Ps. Vorrei chiederti una cosa: dove sono andati a finire i voti di An visto che nel 2006 F.I aveva 19.200 voti e ora il Pdl col vostro contributo ne ha 13.600?
      Con questa prova di forza siete sicuri che vi daranno la presidenza visto che avete avuto la felice idea di “appoggiare” Leanza, il quale non sarà seduto al tavolo delle trattative…???

      Siete il valore aggiunto… per perdere!

    • Massimiliano Sgroi

      Solo per precisare… Se non si siede Leanza al tavolo delle trattative,
      chi dovrebbero essere questi fenomeni che decideranno chi e cosa?

    • Per il Pdl l’On. Grimaldi che è in conflitto già da tempo con Leanza… Poi ci sarà l’Mpa che è il primo partito di centro destra e stai sicuro che rivendicherà la presidenza, perchè in ogni caso, essendo un partito di democristiani della peggior specie, sanno come valutare come amplificare il prezzo della trattativa.
      Purtroppo non si pensa più al valore delle persone, non si pensa più al fatto che Monaco potrebbe essere un validissimo Presidente, c’è chi pensa che la politica sia una partita a scacchi che ha come strumenti di gioco le poltrone e non le idee e gli interessi della popolazione.
      Forse per questo sto sto a Destra e non entrerò in un contenitore privo di contenuti ideologici e valoriali come il Pdl… o Pd… tanto sono la stessa cosa…

      Per Gabriella, la nostra è stata una vittoria che ci mortifica solo in rapporto a questa becera legge elettorale… Ma vedrai cosa succederà col tempo… Vedrai come sia la Sinistra che La Destra Italiana torneranno protagonisti.
      Stanno americanizzando un sistema politico culturale che non è americano. E come tu ben sai, quando metti i tacchi ad una donna che non li ha mai messi dicendole di ballare, stai sicura che cade….

    • Massimiliano Sgroi

      Io penso, badate bene è solo il mio pensiero, che al tavolo della trattativa
      abbiano diritto a sedere le forze più rappresentative della nostra Provincia e più rappresentative all’interno dei propri partiti. Pertanto per quanto riguarda il PDL, la regola dei voti dice che è Leanza il più rappresentativo e no Grimaldi, salito a deputato per l’ennesima volta, grazie al gioco delle tre carte, detenendo ormai da troppo tempo il mazzo… e che mazzo. Non solo, il Leanza può contare sull’apporto di un partito come AN che è il più organizzato all’interno del PDL ed ha dirigenti come Monaco e Greco di livello superiore, per immagine il primo e preparazione il secondo. Se proprio vogliamo dirla tutta, è più facile per gli alleati tipo Mpa e UDC trovare accordi con la cordata Leanza & company che con Grimaldi, abbituato a fare dell’arroganza la sua strategia. Anche La destra può dare il suo contributo, perchè nessuno vuol nascondere che nella tornata elettorale appena finita vanta 2067 voti di lista in tutta la Provincia di Enna. Sottolineando che l’apporto della Destra è fondamentale per la vittoria alle Provinciali, non bisogna dimenticare che questi ultimi devono fare chiarezza all’interno della loro coalizione perchè grazie a Storace e alla Santanchè, oggi sono emarginati e fuori dai palazzi. Il risultato dell’UDC in Sicilia dovrebbe insegnare ad essere più furbi. Avvolte, all’interno di una coalizione, oltre che seguire a testa bassa il capo, bisognerebbe avere il coraggio di confrontarsi ed imporsi, per il bene del proprio elettorato. La realtà siciliana e ben diversa da quella romana. Per questo motivo Vi invito ad organizzare al più presto un tavolo della trattativa, per definire una strategia forte affinchè si possa definitivamente cancellare la sinistra e tutti gli amici trasversali della stessa, dal nostro territorio.


    Lascia un commento