La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Il Sindaco Alemanno ha ragione

    Pubblicato il settembre 11th, 2008 Max Nessun commento

    di Santo Virga
    Le affermazioni del sindaco Alemanno sono condivisibili. Le leggi razziali e le persecuzioni antisemite sono assolutamente deprecabili, ma è davvero ingenuo e fuori traccia chi pretende di liquidare in maniera spiccia un ventennio di storia italiana che ha significato anche innegabile progresso sociale. Venti anni di storia, cultura, arte, scienza e architettura non possono essere considerati una parentesi. Per questo diciamo no alla bottega delle idee e alla solita litania dei chierici della –


    sinistra, che rimestano una tragedia per cancellare tutto un periodo storico. Il sindaco di Roma non ha riscritto né assolto il fascismo ma neanche si è distanziato dalle posizioni di grandi studiosi quali Renzo De Felice ed altri che hanno studiato a fondo questo complesso periodo politico mostrandone le diverse anime. Chi oggi continua a fare polemica su tutto il fascismo come ‘male assoluto’ non fa altro che scodellare un minestrone riscaldato che la sinistra ha proposto per 60 anni, giustificando con la necessità dell’antifascismo molti momenti bui della storia repubblicana e i crimini del comunismo europeo. Peccato per loro che questo oggi non funzioni piu’. Gli italiani sanno fare le loro valutazioni rispetto alla vulgata faziosa imposta da chi evidentemente non ha altri argomenti politici o storici.

    Lascia un commento