La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Il privilegio dei parcheggi/7 – Malgrado le rassicurazioni ancora disparità per i cittadini in piazza Garibaldi

    Pubblicato il dicembre 5th, 2017 Max 1 commento

    Piazza Garibaldi

    I cittadini scrivono al Comune, al Prefetto, al Questore, al Ministero dei trasporti chiedendo di togliere il privilegio dei parcheggi riservati ad alcune categorie di cittadini.

    L’Assessore ed il Sindaco condividono PUBBLICAMENTE la perplessità dei cittadini affermando che tali riserve di posti non sono legittimi (Anche l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Maurizio Dipietro è decisamente contraria alla concessione dei 10 posteggi per auto private concessi da un ordinanza del comandante dei Vigili urbani Stefano Blasco ai dipendenti della Prefettura- da Liberamente del 25 novembre) e che, in assenza di presa di posizione del responsabile del provvedimento, sarebbe stato il segretario comunale a disporre l’annullamento dell’ordinanza.
    Ad oggi però tutto resta immutato. Perchè?
    E poi chiedo e mi chiedo: quando tutti coloro i quali tra quelle strisce gialle hanno ricevuto o riceveranno un verbale e ricorreranno presso il Giudice di Pace ed il Comune sarà condannato a risarcire i ricorrenti…. questo danno chi lo pagherà????
    Noi aspettiamo ancora fiduciosi!!!”

    Fin qui lo sfogo di un lettore che facciamo nostro. Vogliamo aggiungere poi che in piazza Garibaldi si verifica ogni giorno un’altra ingiustizia, forse ancora più grande, ai danni dei cittadini senza “arte né parte”. Oltre ai 10 posteggi “omaggiati” dal Comune ai dipendenti della Prefettura, in questo caso almeno c’è chiarezza d’intento, ci sono altri stalli riservati ad auto di servizio che vengono quotidianamente occupati da auto private dei dipendenti di enti o istituzioni autorizzati. Ebbene mai nessuno, fra chi di competenza, si è accorto in passato o nel presente dell’infrazione, se non è così siamo pronti a rimangiare tutto. Quindi niente multa e nemmeno rimozione, per altro prevista dalla segnaletica presente. Non solo ma appena si fa notare ciò che accade la risposta esce in automatico, è sempre il collega che se ne deve occupare. Non si chiede al sindaco Maurizio Dipietro di aumentare il numero dei privilegi, si chiede semplicemente il contrario: “Il rispetto delle regole, ma per tutti”. Per essere ancora più chiari, se il comportamento di un cittadino non è conforme al dettato normativo è giusto sanzionarlo. Non è giusto che uno venga sanzionato ed un altro no. E’ questo che si chiede al sindaco garante di una comunità.

     

    1 responses to “Il privilegio dei parcheggi/7 – Malgrado le rassicurazioni ancora disparità per i cittadini in piazza Garibaldi” Icona RSS

    • Io mi chiedo e chiedo: visto il rumore e la impopolarità che ha creato questa fantomatica ordinanza, come mai chi dovrebbe garantire la legalità non interviene? E visto che l’Amministrazione dà ragione ai cittadini a dir poco irritati, come mai ad oggi ancora nessuna decisione in merito è stata presa? Aspettiamo risposta!!!


    Lascia un commento