La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Il Comune ostacola le energie rinnovabili

    Pubblicato il gennaio 2nd, 2011 Max 1 commento

    di Dario Cardaci
    In riferimento alla problematica relativa all’istallazione nel nostro territorio di impianti fotovoltaici, soprattutto intesi come fonti di energia alternativa a scopo produttivo su terreni agricoli, si rilevano una serie di dinieghi che scuscitano più di una perplessità. Da quanto addotto a motivazione del rigetto parrebbe che la questione centrale sia da individuarsi nella mancanza di un apposito piano compatibile con la valorizzazione delle produzioni agroalimentari locali.

    In aggiunta a questo sembra mancare anche la specifica previsione nello strumento urbanistico, che individui le zone agricole destinate ad ospitare tali impianti, provocando il blocco delle autorizzazioni che dovrebbe rilasciare l’Ispettorato Ripartimentale delle foreste e cagionando, per l’uno e l’altro motivo, grande danno alle nostre inprese agricole, già ridotte a livello di mera sussistenza per la gravissima crisi che sta investendo il settore.

    Per quanto esposto si

    I N T E R P E L L A

     La S.V. per sapere:

    1)      Per quali motivi il Comune non ha provveduto a redigere il piano di conpatibilità con le produzioni agroalimentatri del territorio da valorizzare

    2)      Quali siano stati i motivi per i quali non sia ancora stata proposta l’individuazione delle zone agricole che possono ospitare detti impianti

    3)      Quali intenzioni abbia l’Amministrazione per risolvere il problema e quali azioni intende mettere in atto per soddisfare rapidamente le richieste in atto rigettate.

    Qui una nostra precedente riflessione: http://liberamente-enna.it/il-comune-di-enna-stoppa-gli-impianti-fotovoltaici.php

    Lascia un commento