La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Il CGA apre le porte alla Vice-Dirigenza

    Pubblicato il giugno 6th, 2009 Max 4 commenti

    di Massimo Greco
    Con buona pace dei sindacati confederali, che notoriamente si sono sempre opposti alla Vice-Dirigenza, un gruppo nutrito di Funzionari della Regione Siciliana ha vinto il ricorso contro la Presidenza della Regione che si ostinava ad emanare gli indirizzi all’ARAN per l’istituzione della separata area della Vice-Dirigenza in Sicilia. Il CGA ha dato 30 gg. alla Regione per emanere detti indirizzi.

     

    4 responses to “Il CGA apre le porte alla Vice-Dirigenza” Icona RSS

    • Epocale! Siete mitici! é da anni che cerco qualcuno interessato alla questione per organizzare un coordinamento. Adesso arriva finalmente il giusto riconoscimento.
      Speriamo solo che non si inventanto qualche magagna a scopo elettoralistico o raccomandazioni varie (figliocci di padrini ecc…)
      Tenetemi in considerazione per eventuali altre iniziative.
      Nel mio ufficio (Centro per l’impiego di Gela, siamo in tre nella stessa situazione
      e. Attendiamo impazienti vostre notizie.
      Un caloroso saluto

    • ho utilizzato la piattaforma NING per fare un social network di aspirani alla vicedirigenza NEL QUALE SI PARLA TRA INTERESSATI A QUALIFICA E RETRIBUZIONE MA NON SI FA PUBBLICITA’ A SINDACATI.
      facci un giro, e se ti piace aderisci. L’indirizzo è http://www.vicedirigenti.ning.com

    • Ho letto con interesse la sentenza n.488/2009 con la quale il Consiglio di G.A. della Regione Sicilia ha accolto il ricorso di numerosi ricorrenti siciliani per l’attuazione della ormai fantasma art 17 bis del dlgs 165/2001.
      Avete dimostrato di avere le p….. e vi sarei oltremodo grati se mi inviaste per e-mail una sentenza più recente; so che c’è stata ma non sono riuscito di a trovarla.Io ormai sono in pensione dopo 40 effettivi di servizio (ero in Amministrazione dal 1968) e il vostro aiuto ad una causa comune sarebbe ben accetto.
      Grazie in anticipo e tanti saluti,
      Domenico

    • La più recente è la sentenza del C.G.A. n. 43 del 19/01/2010. Almeno per quanto riguarda pronunciamenti del Giudice Amministrativo siciliano. Adesso è stato attivato il giudizio di ottemperanza attraverso la nomina di un commissario ad acta, visto che il Governo regionale continua a glissare sull’argomento.


    Lascia un commento