La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • Il calendario di Massimo Folisi

    Pubblicato il Dicembre 26th, 2008 Max Nessun commento

    di Franco Librizzi
    copertina2009Castelli, monumenti, natura, sapori e artisti trovano posto nel calendario 2009, dedicato alla Sicilia, realizzato dal fotografo xibetano Massimo Folisi, in collaborazione con il “Giornale di Sicilia”. Una serie di scatti, quelli di Massimo, che ritraggono gli angoli più suggestivi dell’isola. “Il progetto –afferma il fotografo Folisi- ha due fini nobili: aiutare i bambini bisognosi dell’associazione M.A.S.D. Onlus di Roma, ma anche far conoscere quella Sicilia artistica che è sconosciuta alla stragrande maggioranza dei siciliani”. C’è poi un angolo del calendario dedicato agli artisti siciliani. Quest’anno è stata la volta del cabarettista Antonello Costa. Un lavoro, insomma, che punta sia a omaggiare la storia siciliana che ad aiutare i sofferenti. Parte del ricavato dell’iniziativa, infatti, sarà devoluto in beneficenza. Massimo Folisi si è sbizzarrito a immortalare pezzi di storia della nostra terra sicula: dalle bellezze del Castello di Sperlinga, che accompagna la copertina, al Parco di Floristella. Dalle “Gole dell’Alcantara”, al “Castello Ursino” di Catania, alla più grande cava di salgemma a Petralia. Ma c’è tanto altro nelle pagine del calendario. Ci sono anche descritti gli usi, i costumi e le ricette culinarie. E se di bellezze artistiche si parla, a fare da cornice al lavoro del fotografo Folisi non poteva mancare il fascino di una reginetta di bellezza protagonista assoluta del mese di gennaio. Lei è Ermelinda Lo Verde, 24 anni il prossimo mese, di Calascibetta. “Ho accettato di fare questa esperienza -dice- perché in questo progetto trova posto un importante connubio: la beneficenza e l’arte siciliana. Girando- conclude Ermelinda- ho visto luoghi incantevoli, ho scoperto bei monumenti”. Un giro, dunque, lungo la Sicilia, alla rivisitazione dei gioielli artistici da riproporre nelle pagine del calendario 2009, già in vendita nelle edicole di tutta l’isola. Un modo anche per pubblicizzare il fascino di una terra dai mille volti, ricca di storia, e aiutare alcuni bambini che dalla vita, in qualche modo, sono in credito.
    Il mio calendario del mese
    Creative Commons License photo credit: fokewulf

    Lascia un commento