La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • I Sindaci non sono affatto i responsabili della sanità dei rispettivi comuni

    Pubblicato il settembre 20th, 2011 Max Nessun commento

    di Massimo Greco
    Spesso sento dire che il Sindaco è il capo della sanità del rispettivo Comune, ma tale affermazione, se poteva avere un senso nel contesto delle vecchie UU.SS.LL., oggi è totalmente infondata. Il riparto di competenza in materia è chiaro ed inequivocabile. Per antica tradizione i Comuni sono dotati di una competenza generale in materia di igiene e sanità pubblica, mentre l’rganizzazione e l’assistenza sanitaria è una materia di esclusiva competenza regionale che la esercita per il tramite delle Aziende Sanitarie Provinciali. La giurisprudenza in questo ambito è pacifica nel sostenere che “Oltretutto non spetta al Comune la competenza a governare e verificare l’efficienza dell’apparato costituente il servizio sanitario regionale (art. 2, 3, 3 bis, 4, 8 quater d.lgs 30 dicembre 1992 n. 502 e successive modificazioni e integrazioni), a differenza da quanto si sarebbe potuto dedurre dalla l. 23 dicembre 1978 n. 833” (Cons. St., sez. V°, sent. 7/11/2008, n. 5573).

    Lascia un commento