La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • “I personaggi pubblici devono dare l’esempio”

    Pubblicato il Novembre 7th, 2010 Max 3 commenti

    On. Gianfranco Fini – Leader F.LI.

    pertinente il richiamo ad una analoga affermazione pubblicata su questo blog: http://liberamente-enna.it/per-luomo-qualunque-la-moralita-e-un-titolo-per-luomo-pubblico-e-un-requisito.php

     

    3 responses to ““I personaggi pubblici devono dare l’esempio”” Icona RSS

    • Ciò di cui sopra è quello che ho sempre sostenuto. Tuttavia, mi rendo conto, che a causa degli scossoni che sta subendo la scala dei valori dell’Uomo, diventa sempre più difficile sperare nell’amministratore della cosa pubblica, che adempie integerrimamente al proprio dovere. Ma poiché sono anche ottimista, aggiungo, che ciò non è impossibile.

    • il primo a dare l’esempio dovrebbe essere proprio fini che in questi ultimi tempi si è dimostrato, da par suo, fulgido esempio di persona disonesta e legata strenuamente alla poltrona, oltre che ai suoi interessi.
      lui, alla faccia nostra, è diventato miliardario ed aiuta con mano pesante la compagna amante, il cognatino (leggi montecarlo), la suocerina (leggi appalti rai), etc.
      Che lo si indichi come fulgido esempio mi sembra diseducativo e paradossale, lui che con il suo 25 luglio insieme ai vari “bocchinari” sta tentando di scalzare berlusconi per prenderne il posto.
      riuscirà il giochetto? vedremo.
      intanto sarebbe utile collocare gianelisabetto nel panteon dei badogliani e dei traditori di sempre, con buona pace di tutti voi.
      Tanti cari saluti poi al cuffariano granata!!!!

    • Noto, con enorme dispiacere, come sia facile e da disinformati lanciare slogan e proclami senza, possibilmente avere letto o preso conoscenza della politica di lungo respiro che Fini ha elaborato assieme ai suoi, quindi: condivisa. Ancora c’è chi parla di Tulliani, suocera, case. Vorrei vedere se chiunque di voi che ha l’opportunità di aiutare dei parenti congiunti, non li aiuta. Chi sostiene ciò, è oltre che un falso moralista anche un fabbricatore di slogan demagogici. Meglio tacere e aspettare sforzandosi di leggere qualcosa in più sulla nuova politica di Fini. Non ci si può esprimere guardando solo alla scorza del discorso che i media danno in pasto alle capre, che la ruminano passivamente ed incessantemente senza gustarne quanto di buono e gradevole se ne possa apprezzare… E poi, fino a prova contrario, in 27 anni di legislatura, neanche un avviso di garanzia. Sarà che esiste un po’di senso della legalità in questa persona. E’un politico: non un santo, né un martire.


    Lascia un commento