La comunità virtuale più libera del web
Icona RSS Icona email Icona home
  • I Circoli di A.N. attaccano Fini

    Pubblicato il marzo 10th, 2008 Max 4 commenti


    Creative Commons License photo credit: Neil Weightman

    I Presidenti dei Circoli ennesi di A.N.
    Con la presente i sottoscritti Presidenti di Circolo della provincia di Enna e la Dirigenza provinciale di Azione Giovani, nel prendere atto per l’ennesima occasione elettorale, dello speciale trattamento che codesta Dirigenza ha riservato alla Federazione di Enna, umiliata non solo da scelte incomprensibili sul piano dei criteri oggettivi adottati per la selezione dei candidati-eletti ma anche per l’imposizione di una sconosciuta presenza femminile non siciliana in posto utile alla Camera orientale, e nel constatare la totale indifferenza (ai limiti dell’ipocrisia) manifestata dal Segretario regionale On. Pippo Scalìa in ordine alla questione ennese, rassegnano formalmente la propria protesta per le scelte fin qui operate, ed annunciano, di conseguenza, il totale disimpegno elettorale per le imminenti elezioni politiche, regionali ed amministrative nonché la chiusura dei rispettivi circoli territoriali.

     

    4 responses to “I Circoli di A.N. attaccano Fini” Icona RSS

    • FINALMENTE SEGNALI DI VITA… MI AUGURO CHE VOTERETE ALMENO VERSO DOVE è STATO SEMPRE IL VOSTRO CUORE: A “DESTRA”..

    • Iniziativa lodevole è una vergogna che una classe dirigente preparata fedele da sempre venga continuamnete mortificata nel vedere in posti utilie nelle liste, sempre le stesse persone e qualcuno che non si capisce da dove arrivi e chi nel territorio rappresenta un parte di società rimanga a guardare impotente.

    • Come volevasi dismostarre della segrateraia nazioanle e regionale si ricordano della Provincia di enna solo per predere dei voti ma non si preoccupano ad esempio di gratificare un dirigente come Massimo Greco preparato radicato sul territorio che rimasto tra le file in tutti i momenti anche quelli difficili.
      questo denota come una grossa spinta dal basso non venga tenuta assolutamemnte in conto.

    • Forse è quello che ci meritiamo essere rappresentati a livello nazionale da Ugo Grimaldi e Mirello Crisafulli


    Lascia un commento